Amici 20, classifica Gerry Scotti e Kledi Kadiu: l’ennesima vittoria di Giulia e di Sangiovanni

di Giovanna Codella
sangiovanni

Durante il daytime di oggi di Amici 20, i cinque cantanti Deddy, Tancredi, Aka7even e Raffaele scoprono finalmente la classifica di Gerry Scotti. Così come Serena, Alessandro, Giulia e Samuele la classifica stilata da Kledi Kadiu.

Clicca qui o sul banner qui sotto per acquistare la felpa di Amici!

amici 20
Il presentatore, in collegamento da casa sua, ha ascoltato ognuno con il nuovo inedito, dei pezzi decisamente estivi! I ballerini, invece, hanno avuto l’opportunità di ballare una coreografia, scelta da loro, in presenza dell’insegnante di danza.

Clicca qui per abbonarti a Disney Plus e Star!

Clicca qui per comprare Bro’, la compilation di Amici!

Amici 20: la classifica di Gerry Scotti e di Kledi Kadiu

Il produttore si è complimentato con tutti i cinque ragazzi che sono riusciti a farlo commuovere con la loro energia e il loro grande talento. Allo stesso modo, il ballerino di origini albanesi ha apprezzato i giovani danzatori senza però dimenticare di dare dei preziosi consigli. Ecco la classifica del conduttore di Canale 5 con il primo posto, ancora una volta, di Sangiovanni.

    1. Sangiovanni
    2. Aka7even
    3.  Deddy
    4.  Raffaele
    5. Tancredi

La seconda classifica che vede vincere Giulia, darà un’occasione molto importante alla ragazza che, in virtù di questa ennesima vittoria, ad agosto parteciperà e ballerà in una rassegna in onore della grande ballerina Carla Fracci, voluta proprio da Kledi Kadiu.

  1. Giulia
  2. Samuele
  3. Alessandro
  4. Serena

Giulia, per questa gara, si è esibita in studio con una coreografia tratta da Romeo e Giulietta riuscendo a conquistare la piena approvazione di Kledi sia dal punto di vista tecnico sia da quello espressivo.

Questa prova rappresenta, purtroppo, una nuova delusione per Serena che probabilmente non è riuscita a convincere del tutto l’insegnante di danza ed ex professionista di Amici.

Anche Alessandro ha ipotizzato subito di non essere riuscito a dare il massimo dal punto di vista interpretativo ma soltanto sotto l’aspetto prettamente tecnico.

Articoli Correlati