Amici 16 – Shady: la recensione del primo EP “Shady” di GingerGeneration.it!

di Alessia Bisini

l’EP d’esordio – omonimo – di Shady Cherkaoui, concorrente di Amici 16, non ha deluso le nostre alte aspettative. La giovane artista ha scelto di presentarsi ul mercato discografico con un disco composto da sei brani dal sapore elettropop, quasi tutti prodotti e arrangiati da Davide “Boosta” Dileo, co-fondatore dei Subsonica e professore nella scuola dei talenti di Maria De Filippi.

Shady è autentica, così come autentico è il suo EP. Una vera perla in un mercato discografico appannato dalle solite ballad pop strappalacrime o dalle classiche canzoncine pop prive di contenuto e di anima. Il singolo apripista, Come Next To Me, da quando è uscito – il 10 maggio scorso – ha raggiunto la prima posizione della classifica iTunes e ad oggi si mantiene stabile nelle classifiche per numero di streaming e download.

La cantante di Amici 16, oltre ad aver scritto ben cinque dei sei brani presenti nell’EP, ha anche curato l’intera produzione musicale, dando un valore aggiunto al progetto discografico. Inoltre, si destreggia agevolmente alternando l’inglese, il francese ed italiano, dimostrando conseguentemente di avere tutte le carte in regola per poter sfondare anche nel mercato internazionale. Shady contiene infatti una cover de bellissimo brano di AdeleRolling In The Deep, e gli inediti Je n’ai marre e Uguale a me (scritto da un ex concorrente di Amici, Edwyn Roberts).

Uno dei valori aggiunti di questo EP è il contributo di Boosta, che ha creduto fin da subito nelle potenzialità dell giovane artista,  affiancandola  in studio di registrazione nelle vesti di produttore e permettendole di consolidare la sua identità artistica. La fortuna di Shady è quello di essere una performer eclettica, capace di rendere “sua” ogni singola canzone.

Non è una copycat, è originale, innovativa, estremamente versatile capace di rischiare e mettersi in gioco sul piano personale (lo dimostra la bellissima Stay Home, che racconta il tema del bullismo vissuto in prima persona dalla ragazza) e professionale.

Shady contiene frammenti di storie, pensieri, riflessioni, una sorta di caos musicale in cui troviamo sia meraviglioso perdersi. La vera domanda è: una volta entrati nel mondo di Shady, chi vuole più uscirne?

La tracklist dell’EP Shady è la seguente: 

1. Stay Home
2. Louboutin
3. Come Next To me
4. Rolling In The Deep
5. Je N’ai Marre
6. Uguale A Me

 

 

Articoli Correlati