Alessandra Amoroso: Amore puro in piazza Duomo al Radio Italia Live

di Laura Valli
Alessandra Amoroso - Radio Italia Live 2015

Questa sera, poco dopo le otto, Alessandra Amoroso si è presentata sul palco di RadioItalialLive con un elegante abito lungo total black e tacchi alti, ha salutato il pubblico di piazza Duomo e intonando Amore puro, il singolo scritto da Tiziano Ferro che nel 2013 ha anticipato il suo omonimo album.

Dopo la prima esibizione, Alessandra si è rivolta al pubblico confessando di aver avuto un po’ di ansia prima di iniziare a cantare, ma ora grazie al loro sostegno era tutto passato. Ed è arrivato subito il momento di Bellezza, incanto e nostalgia che ha letteralmente travolto la folla riunita in Piazza Duomo a Milano.

Medesima reazione si è avuta alle prime note di Senza nuvole, che Alessandra ha interpretato intervallandosi con i suoi fans.

Dopo questa entusiasmante esibizione la cantante salernitana ha urlato: “Viva Radio Italia e Come sempre e viva l’orchestra”. Subito dopo  Luca e Paolo hanno raggiunto Alessandra, e i tre bontemponi hanno messo in piedi un simpatico siparietto, in cui hanno “improvvisato” un brano ironico, sulle note di Io che non vivo (senza te)  in cui Alessandra si è dimostrata disponibile allo scherzo e questo ha divertito molto il pubblico.

Qui di seguito trovate il testo di Amore puro:

Puro amore mio
sepolto da mille valanghe
ho smarrito la felicità
la cerco combattendo
fuggo da questa città
perché non possa guardarmi
perché non possa fotografare
la condizione del mio cuore
che ora danza lento e immobile
tra gli scogli dei ricordi
che ora è qui deriso e stanco
tra il ricordo e l’illusione
di ciò che era puro amore

Questa notte è nostra
corri forte angelo mio
come fosse l’ultimo motivo per rimanere vivo
e se sarà amore
trattalo come un segreto
come il più prezioso dono ricevuto
che racconta perché vivi
perché muori
Non sopporto il falso e i traditori
e quindi me ne andrò
e tu per chi vivi, per chi muori
anche fosse l’ultima parola
dilla ora e forse un giorno tornerò

puro amore mio
ti ho cresciuto nei miei sogni
e ti ho tatuato sul mio cuore
dando fede anche agli sbagli
Lascio solo a te l’amore mio
di cavaliere errante
e cammino allontanandomi
da noi anche se è grande
il dolore che mi invade
ma di cui non temo i danni
La mia anima fu consegnata a te e solo a te e rimane tua

Questa notte è nostra
corri forte angelo mio
come fosse l’ultimo motivo
per rimanere vivo
e se sarà amore
trattalo come un segreto
come il più prezioso dono
ricevuto come me e te

puro amore mio
forse di cui sto morendo
ma sarà in nome di tutta una vita
spesa ai margini di un sogno
per la musica, la gente che curò le mie ferite
e quella gente, quella musica, mi indicarono un futuro

e fu soltanto amore puro

Articoli Correlati