L’azienda Vuetel ospite dell’Università di Perugia il 27 marzo per un incontro con gli studenti

di Alberto Muraro

VueTel, azienda di telecomunicazioni che opera nel mercato dei servizi wholesale internazionali voce e dati, ha recentemente stretto una partnership con Il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Perugia: lo scopo di questa collaborazione è legato alla produzione di strumenti per la business intelligence basati su Data Analysis e Machine Learning in grado di prevedere e gestire i cambiamenti repentini del mercato che sono tipici del settore delle telecomunicazioni.

Per l’occasione, lunedì 27 marzo 2017, a partire dalle ore 9.30, VueTel presenterà i dati aggiornati e gli obiettivi futuri di tale ambito di ricerca agli studenti e ai docenti del Dipartimento di Ingegneria dell’ateneo perugino in via G. Duranti. L’obiettivo è quello di attrarre l’interesse dei futuri ingegneri verso il settore, anche e soprattutto nell’ottica di un possibile sbocco professionale.

Ecco come Giovanni Ottati, CEO di Vuetel ha commentato questo nuovo progetto:
“Quella con l’Università di Perugia è una partnership che per VueTel si colloca in un più ampio progetto di collaborazione partecipata con le università, TLC LAB, il cui scopo è creare un vero e proprio ponte digitale tra i giovani e le telecomunicazioni per favorirne l’ingresso nel mondo del lavoro, della ricerca e dello sviluppo. L’obiettivo alla base di questo progetto è creare un legame indissolubile tra azienda e università, plasmando le risorse sulla base dei meccanismi professionali del settore delle telecomunicazioni”.
Per quanto riguarda nello specifico la partnership con l’Università degli Studi Perugia, attraverso dei bandi di ricerca saranno individuati laureati in materie scientifiche per lavorare sul progetto di ricerca tecnologica a stretto contatto con VueTel.

Parteciperete all’incontro con Vuetel? Che ne pensate di questa iniziativa?