X Factor: i provini di Como raccolgono 6000 iscritti

di Francesca Parravicini

La 3° edizione si è da poco conclusa ma X Factor non ha affatto chiuso i battenti! Sono già aperti i provini per cercare nuovi protagonisti e questo fine settimana si sono tenuti a Como, dove si sono contati ben 6000 iscritti.Ecco i dettagli salienti.

Le fasi

La seconda tappa dei casting si è svolta venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 nella suggestiva cornice di piazza Cavour, proprio di fronte al lago. Il primo giorno è stato una sorta di apertura, accompagnato da un concerto di Giuliano Palma & The Bluebeaters, esponenti di grido del cosìddetto ritmo in levare italiano e presentato da Federica Gentile. Nei due giorni restanti si sono svolti i provini: bus carichi di partecipanti e una fila infinita di gente con scheda personale alla mano o senza, che doveva iscriversi, per poter entrare nel mitico tendone delle selezioni, contrassegnato da un inconfondibile X. Persone di ogni tipo e colore hanno invaso la piazza: dai giovani con le magliette di gruppi famosi e un look molto rock ai più maturi, gente normale che aspira a divenire speciale, senza contare un anonimo imitatore di Micheal Jackson! I partecipanti erano molti e lunghi i tempi di attesa anche se gli aspiranti-cantanti, tutti con un cartellino numerato, erano ben disposti ad aspettare, esercitandosi o chiaccherando con parenti e amici ai bordi delle transenne (facilmente scavalcabili tra l’altro). All’evento ha presenziato Francesco Facchinetti, conduttore del programma e non è mancata l’attenzione per l’ambiente: lo sponsor, Edison, leader nel settore dell’energia elettrica e del gas azzererà le emissioni della manifestazione e lancerà la nuova edizione del concorso Edison-change the music, rivolto a band emergenti, con lo scopo di diffondere capillarmente una cultura ambientale più consapevole.

Articoli Correlati