X Factor 13: il riassunto della puntata del 26 settembre

di Alberto Muraro

t è da pochi minuti conclusa su Sky Uno la terza puntata dei casting di X Factor 13, il talent condotto da Alessandro Cattelan. Anche stasera, come la scorsa settimana, abbiamo assistito alle audizioni dei nuovi potenziali concorrenti, che a suon di cover e inediti si sono presentati di fronte alla nuova giuria.

Con stasera, si è chiuso il cerchio delle audizioni. Dopo tre intense settimane, i giudici hanno avuto modo di effettuare la prima scrematura dei talenti in gara. Da questo momento in poi si apre la delicata fase dei Bootcamp, che durerà per un totale di due puntate

A questa edizione di X Factor, vi ricordiamo, si aggiunge una novità in tal senso.  Per i concorrenti, quest’anno, è infatti previsto un nuovo meccanismo! Chi, al Pala Alpitour di Torino, otterrà 4 sì avrà immediatamente accesso alla fase successiva, quella dei Bootcamp. Per chi riceve 3 sì, invece, l’ostacolo di una nuova selezione svolta dal giudice di categoria, che sulla base dei posti ancora vacanti, rivedendo le esibizioni delle Auditions, deve decidere chi promuovere.

Chi avrà passato il turno a questa terza puntata di X Factor 13? Scopritelo con il nostro mega riassunto!

x factor 13

 

 

Il primo concorrente a presentarsi è una band, i Keemosabe, una parola che significa “fratelli di una madre diversa”. Cantano A Roma stasera di Motta e si meritano 4 sì!

Damiano fa il desk drop sulle note di God is a Woman di Ariana Grande. Ma è stonatissimo! 3 no per lui!

Simone in arte Kobi porta Hey ya degli Outkast in una versione chitarra e voce. Nonostante il pubblico sia stato entusiasta, non lo stesso possiamo dire dei giudici! Kobi non è riuscito a “sedurli!”.

Gabriele Troisi insegna pianoforte a scuola, è un pianista. Canta Rose viola di Ghemon. Molto bravo, davvero. Promosso a pieni voti dalla giuria!

Lorenzo Rinaldi presenta Oscar Isaac, Never Had. Voce davvero splendida e ottima interpretazione. Lorenzo passa il turno e si guadagna calorosi applausi!

Maria Sitja de Cuevas canta Malo di Bebe e passa direttamente ai Bootcamp con 4 sì!

I Sierra cantano il loro inedito Enfasi e conquistano la giuria. Bravissimi, ottimo lavoro!

Gabriele Leone alias Anonimo canta il suo inedito Sigaretta. L’artista non è male ma sembra un po’ insicuro. Alla fine viene bocciato!

Beatrice Gilberti canta Donna Donna di Joan Baetz. Ci incanta con la sua dolce voce e la sua chitarra. Passa il turno con 4 sì.

Daniel Acerboni rivela di aver cantato come corista di Ed Sheeran alla finale di X Factor di un paio di anni fa. Daniel canta una canzone di Billie Eilish, When the party’s over. Il cantante è stato super emozionante, bravissimo! 4 sì per lui!

Marco Saltari alias Jordy Brown, impegnato in una ONG per i richiedenti asilo, canta un pezzo dei Quintorigo, La nonna di Frederick lo portava al mare. Performance incredibile, nonostante questo è stato bocciato da Sfera Ebbasta. Con 3 sì, tuttavia, passa il turno!

Subito dopo arriva la torinese Gianduiotta, che presenta un pezzo di Rino Gaetano, Ma il cielo è sempre più blu. La messa in scena è molto divertente, ma lei ovviamente non passa il turno.

Michele canta un pezzo molto intenso che parla di abbandono, We Were Raised Under Grey Skies di JP Cooper. Anche lui, da piccolo, è stato abbandonato. Per questo, la sua performance risulta ancor più toccante. I giudici l’hanno adorato, bravissimo!

Le categorie

A fine puntata abbiamo scoperto le categorie assegnate ai giudici (per la prima volta) direttamente da Alessandro Cattelan! Eccole indicate qui sotto nel dettaglio:

Sfera Ebbasta – Under donna

Malika Ayane – Under Uomini

Mara Maionchi – Over

Samuel – Gruppi

Articoli Correlati