Voglia di primavera, voglia di linea

di admin

La primavera è alle porte. I prati iniziano a tingersi di timide margherite, le vetrine dei negozi mettono in mostra abiti dai colori sgargianti e le nostre mamme possono sbizzarrirsi in cucina con le verdure di stagione, fresche e salutari.

Questo è, infatti, anche il periodo buono per togliere qualche chiletto dopo il Natale e il Carnevale che, ogni anno, ci tentano con le proprie golosità e, resistere, è davvero difficile! Per prepararsi alla ben nota “prova costume”, in ogni caso, non è necessario fare grandi sacrifici ma basta un po’ di movimento e una dieta ben bilanciata, ricca di frutta e verdura, alimenti che, tra l’altro, fanno benissimo anche alla vista, alla pelle, ecc…

Mangiare cose sane non è sempre facile, specialmente se si è spesso fuori casa ma ormai tutti i bar e i locali si sono dotati di belle e ricche insalate, persino Mc Donald’s. Il colosso americano lancia, addirittura, quest’anno un nuovo prodotto: le Carotine Baby. Sono delle piccole buste di carote sbucciate e lavate che si possono gustare come contorno, in aggiunta a tutti i menu, o acquistare singolarmente per un leggero fuori pasto.

Inoltre, già da anni, a fianco del solito Hamburger, si possono scegliere tra i vari tipi di insalata (dalla classica Ceasar Salad con petto di pollo a quella originalissima con Caprino, Mele e Arance) e concludere il pasto con la frutta fresca o lo yogurt con fragole e mirtilli in pezzi.

Ormai neanche i Fast Food, rinomati per il loro “cibo-spazzatura”, possono quindi rimanere impassibili all’attenzione crescente per uno stile di vita corretto. Gli studi confermano, infatti, che il giusto apporto di sostanze nutritive, accompagnato da una regolare attività fisica, aiuta a prevenire certe malattie e a vivere più serenamente. Non è, quindi, solo una questione di linea o di taglie di pantaloni, ma è proprio qualcosa legato alla salute di ognuna di noi.

Qualche strappo, ogni tanto, è comunque ammesso: anche il palato vuole la sua parte!

Articoli Correlati