Vivere di Vasco Rossi colonna sonora del filma di Sergio Castellitto!

di Laura Valli
VASCO film fortunata

Durante la scorsa 70ª edizione del Festival di Cannes, che ha avuto luogo dal 17 al 28 maggio 2017, è stato proiettato il nuovo film diretto da Sergio Castellitto e scritto da Margaret Mazzantini, che raccoglie un cast eccezionale:

  • Jasmine Trinca,
  • Stefano Accorsi,
  • Alessandro Borghi,
  • Edoardo Pesce
  • Hanna Schygulla

Per dare maggior risalto alla trama e alla pellicola, come la colonna sonora di Fortunata è stata scelta Vivere di Vasco Rossi, un grande successo scritto con Tullio Ferro e l’indimenticato chitarrista Massimo Riva e inserito nel celebre album del 1993 Gli spari sopra.

Parla di amore, rabbia, illusioni e poche certezze…!”, dice il rocker in un post sui social.

Di seguito potete vedere il video – trailer che contiene lo storico brano di Vasco.


Fortunata racconta la storia di una giovane madre (Jasmine Trinca), forte e coraggiosa. Una donna che dalla vita ha ricevuto soltanto brutte cose, con un matrimonio fallito alle spalle, che quotidianamente cercherà di realizzare il suo sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicità.

La canzone di Vasco, che i fan sanno a memoria, rispecchia pienamente lo stato d’animo che pervade la vita di fortunata. Voi cosa ne pensate?

Di seguito trovate il testo di Vivere nella sua stesura originale.

Vivere
È passato tanto tempo
Vivere!
È un ricordo senza tempo
Vivere
È un po’ come perder tempo
Vivere e sorridere
Vivere
È passato tanto tempo
Vivere
È un ricordo senza tempo
Vivere
È un po’ come perder tempo
Vivere e sorridere dei guai
Così come non hai fatto mai
E poi pensare che domani sarà sempre meglio
Oggi non ho tempo
Oggi voglio stare spento
Vivere
E sperare di star meglio
Vivere
E non essere mai contento
Vivere
Come stare sempre al vento
Vivere come ridere
Vivere
Anche se sei morto dentro
Vivere
E devi essere sempre contento
Vivere
È come un comandamento
Vivere o sopravvivere
Senza perdersi d’animo mai
E combattere
Vivere
Anche se sei morto dentro
Vivere
E devi essere sempre contento
Vivere
È come un comandamento
Vivere o sopravvivere
Senza perdersi d’animo mai
E combattere e lottare contro tutto contro
Oggi non ho tempo
Oggi voglio stare spento
Vivere
E sperare di star meglio
Vivere vivere
E non essere mai contento
Vivere vivere
E restare sempre al vento a
Vivere e sorridere dei guai
Proprio (così) come non hai fatto mai

Articoli Correlati