Ufficio Sinistri: niente paura!

di admin

Siamo andati a intervistare gli Ufficio Sinistri: Biko (Roberto) e Malox (Andrea) sono due ragazzi milanesi di 23 e 24 anni; il loro disco d’esordio, di prossima uscita, è prodotto da Joe Dusio.

La paura della gente” è il loro primo singolo, una canzone che manifesta l’incitamento e la protesta a prendere coscienza delle proprie vite con un testo che arriva, forte e chiaro, insieme a un sound innovativo e personale.
La musica degli Ufficio Sinistri, unisce, infatti, alla protesta del rap l’istintività del rock-punk.

L’origine del nome Ufficio Sinistri si ispira al celebre libro di Paolo Villaggio “Fantozzi”, emblema della frustrazione sociale, in un mondo in cui la struttura società/mondo fa solo paura alla gente

Gli Ufficio Sinistri sono la perfetta unione di stili diversi e singole individualità: il Rap che dà del Tu ad ogni persona con il Rock che abbraccia l’anima della gente, sono il mezzo che usa il gruppo per esprimere le proprie emozioni; il catalizzatore è la musica, un vero e proprio passpartout emozionale.

Così raccontano gli stessi ragazzi com’è nato il progetto: “Ufficio Sinistri è un progetto, è una band, è una crew, è un insieme variegato di persone che contribuiscono a far passare messaggi, ognuno alla sua maniera.."
 
"Il nostro scopo è cercare di iniettare pillole musicali ad ascoltatori distratti, cercando di migliorare il sistema di cose in cui viviamo, un mondo, e si sa, logorato da futili stereotipi e da un attaccamento a beni materiali che sono imposti. Non scelti”.


Guarda l’intervista di Ginger Generation agli Ufficio Sinistri

Seconda parte dell’intervista


Sito ufficiale degli Ufficio Sinistri

Articoli Correlati