Tale e Quale show 2018: Roberta Bonanno imita Alessandra Amoroso (video e testo)

di Laura Valli
roberta bonanno alessandra amoroso

Venerdì 12 Ottobre, in prima serata su Rai uno è andato in onda il Quinto appuntamento di Tale e Quale Show 2018.

Il talent show dedicato ai vip condotto da Carlo Conti, e con un a super giuria composta da Loretta Goggi, Vincenzo Salemme e Giorgio Panariello che per l’occasione ha visto l’aggiunta di Antonella Clerici.

Il varietà, vede sfidarsi 12 vip a suon di imitazioni, realizzando performance davvero sorprendenti.

È il caso di Roberta Bonanno che nella seconda puntata ha dovuto imitare Alessandra Amoroso, uno dei più famosi ed amati esponenti della musica italiana.

Di seguito trovate il video e il testo dell’esibizione Roberta Bonanno nelle vesti di Alessandra Amoroso . Cosa ne pensate?

Tale e quale show – Alessandra Amoroso canta “Stupida” – 12/10/2018 – video – RaiPlay

esegue, imitando Alessandra Amoroso “Stupida”. La giuria formata da Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme, con verve, simpatia e grande professionalità, valuta la performance del talento in gara.

Roberta Bonanno / Alessandra Amoroso – Testo

Che stupida che sei
Tu non impari mai
Il tuo equilibrio è un posto
Che tu passi e te ne vai
E più stupida di te
Sappi non ne troverai
Quelle tue paure inutili
Non finiranno

Ma che stupida che sei
Stupida un’altra volta
Che parli ad uno specchio
E mai alla persona giusta
E da stupida che sei
Tu non farai mai niente
Sei una persona tra la gente ma

La gente mente sempre
Imparare da sempre
Camminare da sempre
E non capirai niente
Hai sbagliato da sempre
Ed è inutile adesso
Che ti guardi a uno specchio
Che non sa chi sei
A uno specchio che non sa chi sei

Che stupida che sei
Che non ti sprechi mai
Le tue poesie sono coriandoli
Che non seminerai
Se poi per ironia
Prendessi quota
Partendo da un palazzo punteresti in alto

Ma che stupida che sei
Stupida un’altra volta
Nuda di fronte a uno specchio
E mai alla persona giusta
E da stupida che sei
Fai pure finta di niente
Lui si riveste soddisfatto
E intanto sai che mente

Sempre imparare da sempre
Camminare da sempre
E non capirai niente
Hai sbagliato da sempre
Ed è inutile adesso

Che ti guardi a uno specchio
Che non sa chi sei
A uno specchio che non sa chi sei
Stupida, stupida
Hai sbagliato da sempre
Ed è inutile adesso
Che ti guardi a uno specchio
Che non sa chi sei
A uno specchio che non sa chi sei

 

Articoli Correlati