Stefano De Martino risponde: “Ho imparato a non mollare mai”

di Laura Boni
Qualche settimana fà GingerGeneration.it vi ha dato l’opportunità di intervistare Stefano De Martino in occasione del lancio del suo nuovo progetto Tira Fuori il Tuo Talento, iniziativa legata all’uscita del dvd de Il Cigno Nero che offre la possibilità vincere 3 borse di studio presso il MAS – Music, Arts & Show di Milano. Molte di voi hanno colto questa occasione e tra tutte le domande che abbiamo ricevuto in redazione abbiamo rivolto le più belle a Stefano da parte vostra. Ecco le risposte ad alcune delle vostre domande… Se non trovate la vostra domande continuate a seguirci perchè potrebbero arrivare nei prossimi giorni!

Come è nata questa collaborazione con il progetto Tira Fuori Il Tuo Talento legata all’uscita del dvd de Il Cigno Nero? Cosa pensi che possa significare per coloro che vinceranno la borsa di studio?

La fox mi ha coinvolto in questa bellissima iniziativa che darà la possibilità a i vincitori di studiare al Mas di Milano che è una delle strutture più importanti d’Europa quindi un ottima opportunità per chi vuole intraprendere la strada della danza.

Sabrina ti chiede: Qual è l’insegnamento più importante che hai appreso negli ultimi anni?

Non mollare mai, un paio di anni fa stavo per perdere le speranze non riuscivo a guadagnarmi da vivere con la danza e stavo per lasciare tutto poi ho iniziato a credere che qualcosa potesse cambiare e ho iniziato a fare i provini ad amici, da lì la mia vita è cambiata.

Fabio e Chiara vorrebbero sapere: Qual è il complimento più bello che hai ricevuto come ballerino?

Non saprei ricordo molto più facilmente le critiche negative che i complimenti per quanto mi riguarda sono quelle che ti rafforzano e ti fanno crescere.

Molte delle nostre lettrici ci chiedono quali sono i tuoi progetti futuri? Preferiresti tv o il teatro? E se hai mai pensato di intraprendere la carriera da coreografo o aprire una scuola di danza?

Spero di conciliare tv e teatro anche perchè a prescindere dal contesto credo che sia importante fare della buona danza. In futuro mi piacerebbe coreografare.

Articoli Correlati