Shopping online: la guida ai migliori negozi virtuali!

di Alice Ziveri

In quella che è ormai universalmente riconosciuta come l’era di internet, si moltiplicano a dismisura gli online stores e sempre più persone preferiscono acquistare da casa, con un semplice click.
L’offerta copre ormai qualsiasi settore, ed è sicuramente più comodo spostarsi da un sito all’altro che scarpinare fra le vie della città alla ricerca dell’oggetto tanto desiderato – per non parlare delle infinite code alla cassa. Inoltre, spesso e volentieri, è online che si trovano i prezzi più convenienti, uniti ad un maggiore assortimento di taglie e ad un range di scelta molto più vario.

Dove acquistare?

E’ quasi automatico per chiunque: siamo alla ricerca di qualcosa di particolare, non riusciamo a trovarlo nei negozi o semplicemente non abbiamo voglia… soluzione? Internet!
Gli online stores di moda sono tra i più gettonati, sempre aggiornati all’ultima tendenza e ricchi di occasioni; è bene tenerli d’occhio, perché periodicamente aprono delle sorte di saldi in cui è possibile fare ottimi affari.
L’Italia non è fra i paesi più attivi al momento, soprattutto se confrontato con altri Europei come la Francia, la Svezia o il Regno Unito, o con gli Stati Uniti. Tuttavia, se ve la cavate con l’inglese, nella maggior parte dei casi non sarà un problema acquistare da siti stranieri: ricordatevi però sempre di controllare che vengano effettuate spedizioni in Italia, e quali sono i costi di questo servizio.
In "casa nostra" il sito più famoso è sicuramente Yoox, che raccolgie quasi tutte le grandi marche; potete fare una ricerca in base al tipo di capo, alla marca, alla taglia, addirittura al colore.
Scavalcando i confini, molto frequentati sono Asos e Topshop.
E come non citare Ebay, una piattaforma enorme dove chiunque può aprire il suo piccolo store o fare singole offerte, decidendo se vendere a prezzo stabilito o aprire un’asta online.
Per chi cerca invece capi esclusivamente firmati, ci sono portali "di lusso" come Luisaviaroma; e naturalmente, i monomarca ormai presenti sui siti di ogni casa di moda.
Molto carino, dedicato tutto agli orecchini, è l’americano Earrings Planet; se invece siete appassionate di make-up, sul tedesco Cambree troverete marche americane come China Glaze e Nyx, introvabili in Italia, senza dover aspettare i tempi e le procedure doganali cui andreste incontro ordinandoli dagli Stati Uniti.
Ultimi ma non meno importanti, i siti che, come veri ninja della moda, vanno a scovare la provenienza di ogni elemento degli outfit indossati dalle star, indicando dove acquistarli e, addirittura, dove trovarne di simili ma ad un prezzo più accessibile. Starstyleinc e Celebstyle sono fra i più conosciuti.

Qualche stratagemma

Come già detto, la prima cosa da fare è accertarsi che il sito in questione consegni nel nostro Paese, e che le spese di spedizione non siano esorbitanti.
Uno dei problemi principali nell’acquisto online di capi d’abbigliamento, è quello della taglia: per questo è bene non essere così azzardati da mirare a pantaloni, giacche o altro che devono calzare a pennello. Per quelli, andate in negozio. Lasciate ad internet i capi che, anche sbagliando di mezza taglia, sono ancora portabili; oppure l’oggettistica e gli accessori.
Ma se proprio non potete farne a meno, se c’è quel paio di jeans che vi piace così tanto, ma che non avete trovato della giusta taglia al negozio, fatevi furbe: provatevi in camerino un modello diverso ma molto simile, della stessa marca. In questo modo avrete prova garantita al 90% della taglia, e a quel punto potrete fiondarvi al computer e ordinare il modello tanto bramato.

Pagare

I metodi di pagamento accettati sono ormai i più svariati, ma è sempre bene controllarli prima di iniziare ad acquistare.
Dalla carta di credito o debito, all’assegno bancario, al bonifico, al pagamento a contrassegno, al PayPal.
Quest’ultimo si sta affermando sempre più velocemente: è in realtà simile al pagamento tramite carta di credito o conto bancario, ma risulta più sicuro in quanto il numero dell’uno o dell’altro rimangono nascosti.

Buono shopping!

Fonte per la 2^ e 3^ immagine: Flickr


Articoli Correlati