Shearling antifreddo per l’autunno/inverno 2016-2017

di admin
shearling

Abbandonato definitivamente il periodo mite è giunto il momento di dare un occhio a cosa ci riserva la stagione autunno/inverno, colorata dove ogni cosa è concessa, seguendo però il buonsenso e soprattutto il buon gusto.
Le forme si ampliano o si riducono ai minimi termini, le sovarrposizioni lasciano spazio alla fantasia e al divertimento, i colori si concedono il lusso di sfumature e nuance piene, la moda maschile entra nel guardaroba femminile con disinvoltura e si mescola a capi dal taglio perfetto e dalle finiture impeccabili.

Cosa non può mancare nel guardaroba della prossima stagione invernale? Via libera ai piumini colorati e ampi, alle paillettes all-over, ai cappotti oversize ma soprattutto allo shearling, vero o falso, è caldissimo e fa tendenza.

Caldo e morbido, lo shearling è dedicato a tutte coloro che soffrono il freddo. In più ha un appeal 70s che fa sicuramente tendenza. Alternativa perfetta al classico piumino o cappotti di lana-cashmere. Tra le scelte: Iceberg, Paul Smith, Ralph Lauren e Burberry. Abbiamo visto lo shearling su tante passerelle delle collezioni autunno/inverno: da quello lunghissimo di Chloé a quello super corto di Acne Studios a quello super classico di Polo Ralph Lauren.

Capo icona degli anni Settanta e Ottanta, è perfetto per seguire il trend hippie ma noi pensiamo possa essere davvero attuale e cool soprattutto portato in chiave decontestualizzata, abbinato con jeans, felpa e sneakers. Se ne trovano molti in giro sotto forma di cappotto, giacca corta, bomber, chiodo. Maxi o mini, ecologici o meno, ce ne sono per tutti i gusti.
Anche se è un capo principalmente da giorno, che può essere indossato con dei jeans o dei pantaloni in jersey, come anche su delle mini gonne, magari in pelle, creando un bel gioco di sovrapposizioni di materiali.

Voi cosa ne pensate di questo capo?