Sfera Ebbasta si sfoga “Nei testi delle mie canzoni non incito all’uso di droga” (VIDEO)

di Alberto Muraro

Sfera Ebbasta si è stufato delle accuse che riceve ogni giorno e ha deciso, una volta per tutte, di rispondere per le rime agli haters. Fin da quando l’artista si è trovato, suo malgrado, coinvolto nella tragedia di Corinaldo, sono stati in tantissimi (soprattutto fra i media) ad aver puntato il dito contro di lui, il suo stile di vita e le sue canzoni. Questa volta, però, il king della trap, ha sentito il bisogno di dire la sua.

In un video pubblicato pochi minuti fa sui social, Sfera Ebbasta ha infatti affrontato, per la prima volta, un tema molto scottante che lo riguarda da vicino.

Gli accusatori del rapper, infatti, portano avanti da ormai molto tempo una battaglia contro i messaggi contenuti all’interno delle sue canzoni. Sfera, infatti, non ha mai nascosto la sua passione per le droghe leggere e per lo “sciroppo” (al quale ha dedicato anche un pezzo), in sostanza un mix di succo di frutta e codeina.

Ecco un estratto delle parole del rapper a riguardo:

 

sono sempre stato zitto, ho sempre cercato di fare il superiore, di farmi scivolare la cosa. Però noto che la situazione sta diventando tragica. Sono mesi che mi sveglio ogni giorno e trovo il mio nome su qualche giornale o telegiornale in cui vengo diffamato gratuitamente. In un paese come l’Italia dove ci sono un milione di problemi questi dove lo trovano il tempo per analizzare i miei testi? Quando mai ho detto che drogarsi è giusto? Io ho parlato di me stesso, di quello che ho fatto io e di quella che è stata la mia vita […] Se i ragazzini mi vedono come un esempio non perchè mi fumo le canne, ma perchè ce l’ho fatta.

 

 

 

Che cosa ne pensate di questo video sfogo di Sfera Ebbasta? Siete d’accordo con lui?

Articoli Correlati