Selena Gomez risponde alle critiche riguardo al suo fisico su Instagram

di Alberto Muraro

Pochi giorni fa Selena Gomez è stata paparazzata ai bordi di una piscina in Messico con un bikini cut-out rosa piuttosto provocante che metteva in bella mostra le sue curve: peccato che le sue “rotondità” abbiano attirato più di qualche critica da parte dei suoi haterz, che si sono subito messi a criticarla per un presunto “sovrappeso”. Come se avere qualche chilo in più rispetto al solito fosse motivo di vergogna!

Selena non si è certo fatta impaurire dalle malelingue e ha prontamente risposto su Instagram con una foto molto chiara dedicata a chi l’aveva presa di mira: “Ragazzi, mi piace stare bene con me stessa” è la didascalia apparsa sotto lo scatto, molto sexy, nella quale l’artista è stesa su un lettino a prendere il sole e, a dire la verità, sembra proprio essere in splendida forma!

Come saprete, Selena Gomez è una ragazza dalla pelle dura che non si fa certo spaventare di fronte a qualche offesa: la cantante è infatti abituata ad essere sempre oggetto di polemiche e frecciatine, ma risponde costantemente e con garbo sottolineando l’importanza del rispetto nei confronti di qualunque essere umano. A questo proposito, poco più di un anno fa Selena rispose per le rime ad uno sconvolgente messaggio di una ragazza che augurava a lei e alla sua famiglia di prendersi il cancro.

Mi sento di fare i miei più sinceri complimenti a Selena Gomez e a tutte le persone che, come lei, combattono ogni giorno contro discriminazioni, insulti e cattiverie: il cyber-bullismo è un problema da non prendere sottogamba e può portare le persone più deboli persino a compiere azioni sconsiderate!

Per il resto, sembra essere davvero un periodo d’oro per la nostra adorata Selena: il suo ultimo singolo, I want you to know, sta andando benissimo in classifica e sembra che il suo rapporto con il produttore del pezzo, il dj austriaco Zedd, stia diventando sempre più simile ad una love story!

Che ne pensate della risposta che Selena Gomez ha dato a tutti gli haterz?

Articoli Correlati