Sanremo 2019 – Motta e Nada vincono la serata dei duetti!

di Laura Boni

Si è appena conclusa la quarta serata di Sanremo 2019. Sicuramente la più bella fino a questo momento. Tutti e 24 i Big sono tornati ad esibirsi sul palco dell’Ariston, ma questa volta accompagnati da ospiti d’eccezione. A sorpresa ad essere incoronati vincitori della serata sono stati Motta e Nada con Dov’è l’Italia.

Ad assegnare il premio è stata la Giuria D’onore composta dal Presidente Mauro Pagani, Ferzan Ozpetek, Camila Raznovic, Claudia Pandolfi, Elena Sofia Ricci, Beppe Severgnini, Serena Dandini e Joe Bastianich.

Ecco l’elenco di tutti i duetti della quarta serata di Sanremo 2019:

Votato dalla giuria d’onore è composta

Federica Carta e Shade con Cristina d’Avena – Senza Farlo apposta

Motta con Nada – Dov’è l’Italia

Irama con Noemi – La ragazza col cuore di latta

Patty Pravo e Briga insieme a Giovanni Caccamo – Un po’ come la vita

Negrita Enrico Ruggeri e Roy Paci – I ragazzi stanno bene

Il Volo insieme al Alessandro Quarta – Musica che resta

Arisa insieme con Tny Hadley e i Kataklò – Mi sento bene

Mahmood e Gue Pequeno – Soldi

Ghemon con Diodato e Calibro 35 – Rose Viola

Francesco Renga insieme a Tony Bungaro, Eleonora Abbagnato e Friedman Gogel – Aspetto che torni

Ultimo con Fabrizio Moro – I tuoi particolari

Nek insieme a Neri Marcòrè – Mi farò trovare pronto

Boomdabash Cantori di Milano e Rocco Hunt

Zen Circus con Brunori Sas – L’Amore è una dittatura

Paola Turci insieme a Beppe Fiorello – L’ultimo ostacolo

Anna Tatangelo con Syria – Le nostre anime di notte

Ex Otago con Jack Savoretti – Solo una canzone

Enrico Nigiotti con Massimo Ottoni e Paolo Jannacci – Nonno Hollywood

Loredana Bertè insieme a Irene Grandi – Cosa ti aspetti da me

Daniele Silvestri e Manuel Agnelli – Argentovivo

Einar con Biondo e Sergio Sylvestre – Parole Nuove

Simone Cristicchi insieme a Ermal Meta – Abbi cura di me

Livio Cori e Nino d’Angelo con i Sottotono – Un’altra luce

Achille Lauro con Morgan – Rolls Royce

Articoli Correlati