Sanremo 2018: lo scherzo di Fiorello a Ermal Meta su Radio Deejay (AUDIO)

di Alberto Muraro

Rosario Fiorello ha fatto lo scorso 8 febbraio uno scherzo davvero esilarante a Ermal Meta. A poche ore dalla terza puntata di Sanremo 2018, il conduttore ha fatto credere al cantante di aver plagiato (per davvero) un brano di un artista inglese con la sua Non mi avete fatto niente.

Come vi abbiamo raccontato qui, Ermal Meta e Fabrizio Moro sono finiti al centro di un polverone mediatico clamoroso con il loro brano in gara a Sanremo 2018. A breve distanza dalla loro prima esibizione all’Ariston, i due cantanti sono stati accusati di plagio ai danni di un pezzo del 2016 intitolato Silenzio.

In realtà, nel corso delle ore, si è scoperto che il pezzo di Meta e Moro, in base al regolamento del Festival di Sanremo, può effettivamente essere definito inedito: uno dei suoi autori, infatti, ha scritto anche Silenzio.

Ecco dunque come si è svolto lo scherzo. Fiorello ringrazia Ermal per la sua partecipazione al programma, Il Rosario del Mattino

Ermal, tu che hai un nome di una marca di materassi, noi abbiamo scoperto un cantautore, Gregory Wox che è inglese che nel 1990 ha fatto una canzone. Sentila!

Ermal Meta, terrorizzato, risponde

non lo conosco, non so di chi state parlando, fra l’altro nell’anno in cui è uscita io ero in un paese dove la musica era vietata.

Qui sotto potete scoprire com’è andata a finire! LOL!

 

Cliccando qui potete ascoltare lo scherzo di Fiorello ai danni di Ermal Meta a Sanremo 2018: ci avevate creduto anche voi?

Articoli Correlati