Manca ancora pochissimo per il ritorno di Sam Smith: l’interprete britannico, vincitore del Grammy Awards 2015 per il Bes Pop Vocal ALbum grazie a In the lonely hour, è infatti pronto a tornare questo autunno con un secondo progetto discografico.

Il titolo del secondo album di Sam Smith dovrebbe essere The Pink House – 50 Heydon Road, come confermato dal magazine Metro e da un tatuaggio che l’artista ha deciso di farsi sul retro del collo: il nome del disco è un riferimento alla casa in cui l’artista è nato e ha trascorso l’infanzia.

Secondo i beneinformati, il primo singolo che darà inizio a questa nuova fase discografica della carriera di Sam Smith dovrebbe uscirà già nel mese di settembre, mentre l’album completo potrebbe vedere la luce entro la fine dell’anno in corso. Per il momento, riguardo al progetto, si vocifera che Sam Smith sia entrato in studio di registrazione con artisti del calibro di Jimmy Napes, Naughty Boy, Clean Bandit, Timbaland e Frances.

The Pink House – 50 Heydon Road arriverà a tre anni di distanza da un debutto a dir poco strepitoso per il cantante britannico: In the Lonely hour è infatti riuscito a vendere in tutto il mondo un totale di 7 milioni di copie, lanciando Smith nell’Olimpo dei più apprezzati cantanti pop in circolazione.

 

Che cosa vi aspettate dal nuovo album di Sam Smith?