Rami Malek: dopo Freddie Mercury sarà la volta di Michael Jackson?

di Federica Marcucci

Con un Golden Globe in mano e la strada spianata verso i prossimi Oscar, Rami Malek è forse la rivelazione più inaspettata di questa stagione cinematografica. L’attore infatti, grazie alla sua straordinaria performance in Bohemian Rhapsody, è riuscito a convincere pubblico, critica e i fan più accaniti dei Queen, dando vita a un Freddie Mercury reale e credibile.

Tra le tante persone che sono rimaste colpite dalla sua interpretazione ce n’è anche una molto speciale. Si tratta della mamma di Michael Jackson, la signora Katherine Jackson, che dopo aver visto il film è rimasta letteralmente rapita dal modo di recitare di Rami Malek, tanto da esprimere il esprimere il desiderio di volerlo in un biopic su suo figlio Michael.

[Katherine] crede che l’attore Rami Malek possieda le stesse doti di purezza fanciullesca che contraddistinguevano anche suo figlio Michael.

La notizia, giunta da una fonte molto vicina alla famiglia Jackson, arriva dal Daily Express. Il giornale parla anche dell’esistenza di una sceneggiatura del film su Michael Jackson, tuttavia non ci sono conferme ufficiali. La dichiarazione dell’anziana signora (Katherine Jackson ha 88 anni), sembra più un desiderio per ora.

LEGGI ANCHE: Bohemian Rhapsody: Rami Malek e Lucy Boynton confermano la loro love story

Nonostante tutto visti i biopic che stanno fiorendo sul grande schermo la possibilità non è del tutto da escludere. Basti pensare che quest’anno vedremo al cinema anche Rocketman, film con Taron Egerton ispirato alla vita di Elton John.

Forse chissà, magari in futuro vedremo davvero Rami Malek nei panni di Michael Jackson. Nel frattempo lasciamo che l’attore si goda il successo che si merita per l’immenso lavoro svolto e aspettiamo di vedere che cosa accadrà il 25 febbraio in occasione della notte degli Oscar.

Che cosa ne pensate: vedreste Rami Malek nei panni di Michael Jackson dopo quelli di Freddie Mercury?

Articoli Correlati