Promessi vampiri: l'esordio narrativo di Beth Fantaskey

di admin

Promessi vampiri“, il cui titolo originale è “Jessica’s guide to dating on the dark side”, è il primo romanzo dell’autrice Beth Fantaskey. Sicuramente… da leggere. Uscito a maggio 2010 ed edito in Italia da Giunti Y, il romanzo “Promessi vampiri” è lungo 501 pagine e costa 16,50 euro. Si tratta di una storia che sicuramente piacerà agli amanti del genere romantico soprannaturale. Quindi, cosa aspettate a leggere il seguito?

Giudizio critico e trama del romanzo

“Promessi vampiri” è stato giudicato molto positivamente da pubblico e critica americana, tanto che il Publishers Weekly ha scritto: “Il romanzo tiene incollati, la trama si snoda avvincente e ricca di suspence, la satira trionfa”. E in effetti, non possiamo dargli torto. Questa è la trama in sintesi: Sposarsi con un vampiro non era nei piani di Jessica Packwood, studentessa all’ultimo anno di liceo. Ma Lucius Vladescu, uno studente straniero dalla bellezza folgorante, compare nella sua vita e le rivela le sue vere origini: Jessica è stata adottata; il paese da cui proviene è la Romania e i suoi veri genitori sono i capostipiti di un potente clan di vampiri, i Dragomir. Lucius e Jessica sono stati promessi in matrimonio al momento della nascita e hanno il compito di riportare la pace fra i Dragomir e i Vladescu. Jessica, dapprima scettica, si trova così a dover lottare per riconquistare il suo principe, evitare una guerra fra vampiri di proporzioni mondiali e salvare l’anima di Lucius dalla dannazione eterna.

Un estratto del libro e la sua descrizione

Si puntò un dito al petto e dichiarò scandendo bene le parole come se avesse di fronte un bambino: «Io sono un vampiro». Poi, con lo stesso dito, indicò me. «Tu sei un vampiro. Noi ci sposeremo all’alba della tua maggiore età. Così è stato deciso al momento della nostra nascita». Il mio povero cervello non arrivò nemmeno a processare la parola “sposeremo”, figuriamoci “deciso”. Si bloccò a “vampiro”. Ed ecco la descrizione. Un liceo, una ragazza e un vampiro irresistibile: non troppo originale come inizio per un romanzo, si potrebbe pensare. Tuttavia questo libro lascia l’orda di fan di “Twilight” interdetta sin dall’inizio. Jessica Packwood, una semplice liceale patita di matematica, entra nel panico quando, a pochi mesi dal suo diciottesimo compleanno, un ragazzo rumeno, Lucius Vladescu, compare sulla sua soglia per informarla che lui e lei sono entrambi vampiri (appartenenti alle due più potenti e rivali famiglie) e sono promessi sposi sin dalla nascita. Come se non bastasse, i suoi genitori adottivi confermano la versione del ragazzo. Lucius inizia un corteggiamento serrato nei confronti della sua promessa, ma dopo essere stato rifiutato più volte, rivolge le sue attenzioni verso la bellissima cheerleader della scuola. Jessica si trova così a dover lottare per riconquistare il suo principe, evitare una guerra fra vampiri e salvare l’anima del suo Lucius dalla dannazione eterna.

L’autrice

Beth Fantaskey vive in Pennsylvania, è sposata e ha due figlie. “Promessi Vampiri” ha riscosso un buon successo tra le giovani lettrici americane. È anche una professoressa universitaria, la cui più grande paura (stando alla sua biografia) è parlare in pubblico, seconda solo a quella di volare. Ha passato un periodo della sua vita in India, abbracciando un progetto di difesa dei diritti umani. Il suo prossimo romanzo, “Jekel Loves Hyde”, è in corso di pubblicazione negli Usa.

Avete letto Promessi Vampiri? Vi è piaciuto?