Pretty Little Liars: tutto quello che sappiamo su Charles DiLaurentis

di Benedetta Cremona
pretty-little-liars-Mr-DiLaurentis-charles
Nonostante nell’ultima puntata di Pretty Little Liars 6×04 – Don’t Look Now abbiamo fatto la (terribile) scoperta della morte di Charles, è arrivato il momento di fare il punto su tutto ciò che sappiamo di questo oscuro personaggio. Non possono infatti certo bastarci le affermazioni di Mr DiLaurentis (non proprio famoso per la sua onestà) sul suicidio del suo figlio maggiore e una lapide in un giardino abbandonato per liquidare la domanda che ci ha tenuto svegli per tanti mesi: chi è Charles?
Facciamo allora qualche passo indietro e mettiamo ordine sui fatti di cui le Liars (e tutti i fan) sono a conoscenza:
  1. Charles appartiene alla famiglia DiLaurentis: questo è un fatto che sembra ormai innegabile. Scoprire che Charles è il fratello maggiore di Alison e Jason (di cui avrebbe solo 15 mesi di differenza) ha dato una spiegazione sia sulle foto dei due bambini biondi con Mrs D., sia sull’idea dell’amico immaginario del fratello di Ali.
  2. Charles ha tentato di uccidere la piccola Alison: una motivazione davvero triste per allontanare il primogenito dalla propria casa, ma stando alle parole di Mr Dilaurentis, anche l’unica convincente. Se non fosse stato per tenere al sicuro gli altri due figli, perché i genitori di Alison avrebbero allontanato il proprio figliolo?
  3. Charles ha passato la maggior parte della sua vita nell’ospedale psichiatrico Radley: più che un manicomio ormai il Radley sembra un passaggio obbligato per tutti i personaggi di Pretty Little Liars. Indimenticabili i soggiorni di Mona e Spencer, ma anche la lunga permanenza (da dottore) del misterioso Wren. Sembra dunque molto probabile che anche Charles abbia davvero passato molto tempo nell’ospedale per cercare di curare la sua follia.
  4. Charles si è suicidato all’età di 16 anni: questo è sicuramente il punto più dolente di tutta la storia. Charles si sarà davvero suicidato (per poi essere sepolto in gran segreto nel giardino della zia di Alison), oppure avrà soltanto finto la sua morte? D’altronde non sarebbe certo il primo in PLL…
charles pretty little liars
Le domande aperte restano quindi ancora molte, anche se la trama di Pretty Little Liars sembra farci pensare che Charles sia realmente morto in giovane età, ma qualcuno a lui molto vicino abbia deciso di intraprendere una spietata vendetta e indossare i panni di A. 
Ecco i quesiti che ancora restano senza risposta: Charles è rimasto davvero tutto il tempo al Radley o mamma DiLaurentis lo ha fatto uscire (più volte)? Potrebbe aver colpito lui Alison la notte della sua scomparsa? Quale è il suo legame con Bethany Young (essendo stati tutti e due al Radley ci rifiutiamo di credere che non si siano conosciuti)? E infine, cosa lo connette con la famiglia Hastings?
Speriamo che la prossima puntata di Pretty Little Liars 6×05 She’s No Angel ci porti qualche risposta!
E voi come rispondereste a tutte queste domande? Avete qualche teoria su chi sia davvero big A?

Articoli Correlati