Pokemon Sole e Luna: confermato l’anime, in arrivo i videogames

di Marco Della Corte
Pokemon Sole e Luna: confermato l'anime

Sembra che le avventure di Ash Ketchum siano ben lungi dal concludersi. Ha viaggiato per tutti questi anni, al fine di diventare un grande esperto di pokèmon, accumulando soddisfazioni, ma anche delusioni. Se notiamo, il nostro eroe ha cercato di vincere ogni torneo di lega Pokemon, il più delle volte venendo sconfitto proprio sul più bello. Ok, ha vinto la Lega Orange, ma essa è da considerarsi un “filler” in quanto non è un territorio “canonico”, non facendo parte dei videogames. Ad ogni modo, Ash non demorde e il suo viaggio continua adesso nella regione di Alola nel nuovo anime ispirato a Pokemon Sole e Luna!

Pokemon Sole e Luna: ecco la nuova serie

La conferma della nuova serie TV riguardante Pokemon arriva direttamente dalla rivista giapponese Coro Coro. La nuova serie animata sarà trasmessa il prossimo Novembre su TV Tokyo. L’annuncio tranquillizza i fan della serie, affermando che Ash sarà anche qui il protagonista e che stavolta andrà a scuola per diplomarsi. Assisteremo quindi alle nuove avventure del nostro eroe in accademia, per conseguire il diploma.

Pokemon Sole e Luna: a breve il debutto dei videogames

I videogiochi Pokemon Sole e Luna debutteranno in Giappone e in Nordamerica il 18 Novembre. Il 23 dello stesso mese, sarà la volta dell’arrivo nel Vecchio Continente. E’ già stato annunciato che entrambe le versioni godranno delle seguenti lingue disponibili: Italiano, Tedesco, Francese, Inglese Giapponese, Cinese e Coreano. Tali prodotti hanno inoltre ispirato una trasposizione manga da parte dell’autore Tenya Yabuno, già noto nel paese del Sol Levante per titoli come Digimon V-Tamer e Inazuma Eleven. Il fumetto in questione si chiama Pokemon Horizon e sarà pubblicato dalla rivista Coro Coro a partire dal mese di Ottobre.

Pokemon Sole e Luna: Ash è il numero uno

Sono passati 19 anni anni dall’inizio delle avventure di Ash Ketchum. Il protagonista della serie Pokèmon iniziò il suo viaggio partendo dalla sua città natale, Biancavilla, nella regione di Kanto (ispirata all’omonima regione giapponese). Ash ha viaggiato per vari territori: Kanto, Orange, Johto, Hoenn, Sinnoh, Unima, Kalos ed infine Alola. Diversi i suoi compagni di ventura: partiamo da Brock e Misty per poi passare a Vera e Max ad Hoenn, Lucinda a Sinnoh, Iris e Spighetto ad Unima, ed infine Serena, Lem e Clem a Kalos. Inizialmente insicuro ed un pò sfigato, Ash per molto tempo ha sofferto complessi di inferiorità e frustrazione per Gary Oak, nipote del professor Samuel Oak.

Tuttavia, col passare del tempo, il ragazzo è divenuto un abile allenatore di pokèmon, riuscendo infine a sconfiggere l’eterno rivale e riconciliandosi con quest’ultimo. Che dire poi del Team Rocket, i cui membri, nonostante siano dei “cattivi”, sono in realtà tre irresistibili simpaticoni? Guai se non ci fossero! Jesse, James e Meowth sono i nemici storici di Ash e dei suoi alleati. Ispirati liberamente al Trio Drombo di Yattaman, i tre teppistelli cercano di mettere i bastoni tra le ruote al nostro eroe, al fine di catturare il suo pikachu. Peccato che in ogni episodio, i tre vengano letteralmente fatti saltare in aria da un elettroshock!

Voi cosa ne pensate di questo nuovo anime? Ash vi ha stancato o siete affezionati al personaggio?

 

Articoli Correlati