Partita del Cuore 2019: tutti gli highlight dell’evento

di Giovanna Codella
partita del cuore 2019

È appena andata in onda su Rai 1 la Partita del Cuore 2019, l’evento benefico che quest’anno ha raggiunto la 28esima edizione e che ha avuto lo scopo di raccogliere quanti più fondi possibili per la ricerca svolta dalla Fondazione Telethon.

L’incontro, commentato da Carlo Conti, è stato introdotto dalla sigla Love Generation del produttore e DJ Bob Sinclair, all’appello tra i giocatori. Subito dopo, l’entrata in campo della squadre, la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca.

Tra i momenti più emozionanti della partita c’è stato il primo goal, realizzato dal fuoriclasse Cristiano Ronaldo al 17° minuto, dopo qualche passaggio al campione di Formula 1, Sebastian Vettel.

Trai i protagonisti di questa competizione, c’è stato il cantante Briga che si è subito rivelato l’elemento offensivo più forte della Nazionale Cantanti, ma anche l’attore Raul Bova che ha stupito con la sua intelligenza tattica.

Ed è stato proprio di Briga il secondo goal della Partita del Cuore 2019 che è stato concretizzato al 41° minuto con una classe da vero attaccante di serie A. Così, il primo tempo dell’incontro si è chiuso con un pareggio tra le due squadre.

All’inizio del secondo tempo, c’è stata la sostituzione di Buffon in porta con Benji e anche l’entrata di Fede. Quest’ultimo ha tentato sin dai suoi primi minuti in campo ben due goal, non andati a buon fine.

Le altre sostituzioni hanno portato in gioco anche Biondo, Einar ed Alessandro Casillo e quest’ultimo ha segnato subito dopo il suo ingresso in campo.

L’incontro si è concluso con il goal di Andrea Pirlo, in un calcio di rigore in seguito ad un fallo di Paolo Belli, e quello di Antonio Giovinazzi che ha chiuso la partita all’80° minuto con un 3-2 per i Campioni per la Ricerca.

View this post on Instagram

#partitadelcuore 🇮🇹

A post shared by Alessandro Casillo (@casilloalessandro) on

Avete visto anche voi la Partita del Cuore 2019?

Articoli Correlati