Miley Cyrus contro Liam Hemsworth? Ecco cosa ha dichiarato

di Roberta Marciano
miley cyrus

Miley Cyrus è finita nel mirino degli haters e non solo dopo aver fatto delle dichiarazioni che hanno lasciato anche i suoi fan perplessi. In una recente diretta live su Instagram fatta insieme al suo attuale boyfriend Cody Simpson, la cantante si sarebbe scagliata contro Liam Hemsworth.

Pur non avendolo direttamente nominato, l’ex stellina Disney ha fatto intendere che l’attore australiano non fosse proprio un bravo ragazzo, almeno nei suoi confronti. Nonostante i due siano stati insieme per 10 anni e sposati per circa 8 mesi, la loro rottura sembra essere stata tutta tranne che pacifica.

Ecco le dichiarazioni di Miley Cyrus

Durante questa diretta, la cantante di Slide Away ha fatto delle dichiarazioni abbastanza forti. Ecco cosa ha detto: “Ci sono dei bravi ragazzi lì fuori, non mollare. Prima ero in un mood super femminista lo so. Non occorre essere gay. Devi solo trovare un ragazzo che non sia un cretino, capite cosa intendo?” La cantante ha poi continuato: “Pensavo di dover essere gay perché pensavo che tutti i ragazzi fossero cattivi ma non è vero. Ci sono bravi ragazzi in giro anche se a me è capitato di incontrarne solo uno, ed è qui con me in questa chat (si riferisce a Cody ndr)”.

In un solo commento Miley è riuscita a inimicarsi la comunità LGBT dato che il suo commento va abbastanza contro l’idea di “born this way” che di solito viene promossa e in più anche contro i fan di Liam e della coppia, che non hanno molto apprezzato il suo rivolgersi in modo così negativo e non troppo velato all’ex.

Le scuse su Twitter

Dopo quanto dichiarato la cantante è corsa su Twitter per mettere la pace dopo le sue dichiarazioni. “Stavo dicendo cose sui maschi del cavolo ma lasciati essere chiara non si sceglie la propria sessualità. Siete nati quello che siete. La mia priorità è stata sempre proteggere le comunità LGBTQ di cui faccio parte. Buon Lunedì”. 

 

 

Cosa ne pensate delle parole di Miley Cyrus?

Articoli Correlati