Luna di miele lunga due anni per William e Kate

di Laura Boni
Due anni di luna di miele. Nessun impegno ufficiale, nessuna responsabiliatà per William e Kate, presto neo sposi e futuri sovrani d’Inghilterra. E’ quanto ha deciso sua maestà la regina Elisabetta II, sempre più convinta che la giovane Catherine Middleton, futura principessa, debba avere a disposizione tutto il tempo necessario per poter finalmente entrare a far parte della famiglia reale inglese. La sovrana ha deciso, dunque, che per due anni William e Kate saranno dispensati da qualsiasi impegno. Nessun obbligo in rappresentanza della monarchia, forse qualche viaggio all’estero in seno al Commonwealth. Un segnale forte, secondo il settimanale francese Point de vue, uno specchio per il giovane William nel quale riflettersi. La coppia ideale, da prendere da modello?Quella composta dai nonni Elisabetta II e dal duca di Edimburgo. Non è un caso che gli attuali sovrani trascorsero, dopo le nozze avvenute il 20 novembre del 1947, i primi 18 mesi del loro matrimonio a Malta dove il duca di Edimburgo era impegnato come ufficiale di Marina.
Sommersi dai regali:
I due neosposi, invece, vivranno invece sull’isola d’Anglesey. Per quando dovranno tornare a Londra, girerebbe l’ipotesi che potrebbero riappropriarsi dell’appartemento di Lady Diana a Kensington, anche se da fonti certe giunge la notizia che la regina Elisabetta stia facendo allestire per i neo sposi alcuni appartementi privati a Buckingham Palace”E’ il più bel regalo di nozze”, avrebbe confidato William ad alcun amici, particolarmente colpito dalle attenzioni nei suoi confronti da parte della nonna. E intanto, nonostante William e Kate avessero chiesto di non fare regali, ma di devolvere ad associazioni caritative i doni, continua l’invasione dei regali nei saloni di Saint- James. Negli ultimi giorni Buckingham Palace è stato costretto a chiamare a raccolta nuovo personale.

Ecco l’isola nel Galles dove andranno a vivere i due sposini:

Articoli Correlati