Louis Tomlinson: Walls è il suo primo disco solista, ecco quando uscirà

di Alberto Muraro

Dovrebbe uscire a gennaio 2020 Walls il primo disco della carriera solista di Louis Tomlinson. A 4 anni di distanza dall’inizio della “pausa” degli One Direction, l’artista è dunque finalmente pronto a camminare tutto da solo. I fan, nel suo caso in particolare, avevano iniziato a diventare molto impazienti! Louis Tomlinson, infatti, è l’unico membro dei 1D a non aver ancora rilasciato un progetto solista.

La conferma riguardo a titolo e data di uscita del disco di Louis Tomlinson è arrivata poche ore fa nel corso di un’intervista concessa dall’artista a Stellar Magazine.

Walls: cosa sappiamo di Walls di Louis Tomlinson

walls

Da ormai diverso tempo, Louis Tomlinson regala alle One Direction piccole perle della sua carriera solista. Il primo singolo in assoluto pubblicato dall’artista in solitaria è stato Just Hold On, con Steve Aoki. Il pezzo, tuttavia, probabilmente nemmeno farà parte di Walls, considerato il tempo che è trascorso dalla sua pubblicazione.

Piuttosto, Louis dovrebbe includere nel progetto, oltre al recente brano Kill my mind, anche tutti i pezzi presentati in anteprima al recente Coca Cola Live a Madrid. Su GingerGeneration.it, a proposito, trovate tutti i testi e le traduzioni delle 4 nuove canzoni presentate. A proposito vi invitiamo anche a non perdere la puntata del Ginger podcast che abbiamo dedicato alla sua performance spagnola!

 

 

In tempi non sospetti, vi ricordiamo, Louis Tomlinson aveva raccontato quello che ci saremmo dovuti aspettare da Walls, quando ancora non sapevamo nulla del progetto.

Con un lungo sfogo sui social, il cantante aveva scritto:

Di recente, qualcuno ha detto qualcosa di molto interessante riguardo al fatto che, in molti, si focalizzino sul risultato finale senza godersi il processo.

Ho pensato molto a che cosa il successo significasse per me. Credo di non averlo pienamente compreso, nel corso degli ultimi tre anni.

Tutto quello che ho conosciuto, la mia carriera, è puro e semplice pop. Le mie aspettative e aspirazioni sono tutte basate sulle mie esperienze. Per quanto io provi a rimanere con i piedi per terra riesco soltanto ad aspirare ad un singolo “hit”.

 

Questo è il motivo per cui ci sto mettendo così tanto per scrivere questo disco, cercando di essere adatto alla classifica top 40 in radio. In realtà dovrei semplicemente iniziare a fare quello che amo e lavorare su questo piuttosto che cercare di scrivere per adattarmi a certe formule.

Nelle ultime settimane, ho messo tante cose in prospettiva e, in realtà, quello che dovrei fare è dimenticare la percezione di me e in un certo senso preoccuparmi meno di essere definito come un cantante di successo per forza.

Non sono qui per competere con i grandi come Ariana Grande e Drake. Sono qui per fare musica che amo e per rendere i miei fan orgogliosi di dire che sono fan. Oggi volto pagina.

Godetevi il presente e godetevi il viaggio! Non perdetevi sulla strada per il successo!

Articoli Correlati