Libri sotto l’ombrellone: da Sophie Kinsella a Nicholas Sparks

di Laura Boni

Ormai l’estate è entrata nel vivo e per preparsi al meglio alle lunghe giornate al mare perché non fare una lista di letture leggere, divertenti e romantiche che starebbero benissimo nella borsa da spiaggia insieme a crema solare e occhiali da sole?! Se vi piace leggere, ma il tempo durante l’anno tra i compiti e gli esami, è davvero poco, l’unica occasione che rimane è l’estate e non c’è niente di meglio che farsi una bella scorta di libri da portarsi sotto l’ombrellone.

La compagna di scuola di Madeleine Wickham (alias Sophie Kinsella)

E’ sicuramente la regina indiscussa della letteratura femminile degli ultimi anni, ma non tutti sanno che Sophie Kinsella, prima del successo planetario della serie di I Love Shopping, aveva già pubblicato dei romanzi con il suo vero nome,  Madeleine Wickham appunto. La compagna di scuola è uno dei suoi  primi lavori e racconta la storia di tre amiche Maggie, Roxanne e Candice, più o meno coetanee che lavorano in un’importante rivista di Londra e sono molto legate. Hanno un rito irrinunciabile: una volta al mese si ritrovano al Manhattan Bar dove, tra un cocktail e l’altro, si confrontano in un frizzante teatrino di chiacchiere e confidenze, ma dietro le apparenze ognuna di loro recita in qualche modo una parte, nascondendo alle altre aspetti importanti della propria vita. Così, quando compare Heather, una ex compagna di scuola, la situazione prende una piega inaspettata. Si può essere amiche per la pelle senza mai rivelarsi completamente, ma anzi celando una parte essenziale di sé?

È bello farsi inseguire di Liz Tuccillo

Se siete appassionate di Sex and The City, questo è il libro per voi; Liz Tucillo è una delle sceneggiatrici della popolare serie televisiva e questo è il suo romanzo d’esordio. E’ bello farsi inseguire è la storia di Julie, brillante editor in una casa editrice, che dopo una serata disastrosa con quattro amiche, passando da balli scatenati sul bancone di un bar al Pronto Soccorso di un ospedale, comincia a porsi seriamente una domanda: “C’è forse qualcosa che non va in me visto che a 38 anni, pur vivendo nella Grande Mela, non ho ancora uno straccio di fidanzato?” Non che le sue quattro amiche siano in una situazione migliore. Così, Julie, single a Manhattan, decide di scrivere un libro che parli di come le donne di tutto il mondo affrontano la loro zitellaggine. In questo single tour incontrerà anche l’uomo della sua vita… peccato però sia già sposato! Del resto è sempre così. Ma Julie scoprirà, soprattutto, che in amore e nelle relazioni non esistono regole. Non è forse questo il bello dell’amore? E forse, chissà, anche dell’essere single.

Il club delle poche ma buone di Laurie Notaro

Laurie ha quasi procurato un infarto a sua madre il giorno in cui, davanti al medico, si è accorta che l’alluce della figlia svettava nudo da un orripilante buco nei collant. Con quelle credenziali sua figlia non sarebbe mai entrata nella casta di reginette perfettine a cui lei vorrebbe tanto che assomigliasse. E di questo Laurie era molto fiera. Insieme alle sue amiche, lei componeva invece una casta alternativa, il circolo delle poche ma buone, un club selezionatissimo e assolutamente solidale di ragazze. Così, con una buona dose di ironia e un forte senso dell’umorismo, Laurie racconta le sue avventure di ragazza maldestra ma in gamba. Tra fidanzati fannulloni e beoti, amnesie del giorno dopo, una madre che dispensa sentenze più di un giudice, colloqui di lavoro al limite dell’assurdo, cosmiche perdite di chiavi e disavventure di varia entità, a colpi di risate e di sarcasmo Laurie si fa strada nella giungla di tutte quelle ragazze magre, eleganti e dalle unghie sempre perfettamente laccate ma terribilmente noiose.

Le pagine della nostra vita di Nicholas Sparks

L’estate non sarebbe completa senza un bel libro romantico e strappalacrime di Nicholas Sparks; uno dei romanzi più conosciuti, ma anche forse il più bello dello scrittore che racconta delle donne, è Le pagine della nostra vita, da cui è nato anche l’omonimo film con Ryan Goslin e Rachael McAdams (Mean Girls)
North Carolina, 1946: il giovane Noah, tornato nel paese natale dopo la guerra, realizza il sogno – coltivato da tempo – di abitare nella grande casa vicino al fiume, da lui riportata all’antico splendore: alla perfezione del quadro manca però Allie, una seducente ragazza incontrata anni prima, amata disperatamente nel breve spazio di un’estate e mai più ritrovata. Invece, un giorno lei ricompare, per vederlo un’ultima volta prima di sposarsi… Ma il destino ha deciso altrimenti, scrivendo per loro una storia diversa… 

Articoli Correlati