Karl Lagerfeld crea una collezione low cost per Macys

di Francesca Parravicini

Lo snobbissimo e (ammettiamolo) un po’ antipatico Karl Lagerfeld si dà al low cost? Sembra difficile da immaginare, eppure non è certo la prima volta: già nel 2004 lo stilista di Chanel aveva creato una collezione per H&M con grande successo e qualche polemica. E ora ci “ricasca” per così dire, creando una collezione di 45 capi per la  catena di grandi magazzini Macys .

High low cost

La capsule sarà il cuore della sezione Impulse di Macys, dedicata alla moda contemporanea e sarà disponibile dal 31 agosto, nei negozi e online, con un range di prezzo che va dai 50 ai 120 dollari. Pochissimi i bozzetti finora trapelati in rete, mostrano modelli dalle linee costruite, un po’ rock, in cui abbondano i colli alti, il nero, il grigio ma anche gli abitini bon ton. Un progetto importante per lo stilista, che avrebbe addirittura abbandonato la preparazione della linea a suo nome per dedicarsi a questa. Ha detto Karl: la collaborazione è una sorta di test su come riuscire a realizzare questo tipo di vestiti rispettando un determinato range di prezzo. Come sapete, mi piace molto il co-branding occasionale. Tra le sue collaborazioni citiamo quelle con Hogan, Diesel, Magnum, Coca Cola, Orrefors e Swarovski. Un tipo che non si siede sugli allori, decisamente.

Articoli Correlati