I Red Hot Chili Peppers si sono sciolti

di admin

Il Guinness dei Primati.
I Red Hot Chili Peppers, storica realtà del rock mondiale, dopo anni e anni di successi e grandi risultati hanno deciso di prendersi una pausa. Sul più bello. Quando nessuno se lo aspettava, dopo aver emozionato platee, dopo aver segnato generazioni, dopo essere entrati nel Guinness dei primati per essere arrivati primi in classifica 11 volte nell’arco dei loro 25 anni di carriera hanno pensato di allontanarsi e dedicarsi a progetti alternativi; ad esempio Chad Smith è andato in Giappone dopo essersi unito ad una band jazz.

Ci hanno emozionati…
I Red Hot Chili Peppers si sono distinti in questi anni per aver miscelato vari generi. Sono passati dal rock al funk, alla psichedelica, al jazz, all’heavy metal senza mai trascendere nel banale. Ad oggi hanno lasciato un segno indelebile nei cuori di tutti noi per averci emozionati con Californication nel 1999, Scar Tissue vincitore del Grammy nel 2000 e tante altre ballate dalla bellezza inconfondibile e dall’importanza unica per gente che del rock ne fa la propria ragione di vita.

Un quarto di secolo di carriera è troppo poco…
Durante il loro quarto di secolo di carriera hanno anche preso parte come attori, alcuni di loro, a film importanti anche se a ruoli minori.
Ogni nuovo lavoro dei peperoncini rossi piccanti faceva tremare le folle, incuriosire i critici. Le loro menti insieme sono state uniche e insostituibili.

Torneranno.
Per ora si sono dati una scadenza, un anno, quindi non è detto che la loro lontananza duri in eterno.
Speriamo bene, Xxx.
Il rock senza di loro non è più lo stesso.
Il rock come lo suonano loro ci piace di più.

… E da questo momento la loro separazione non è più un segreto…

Guarda il video di Scar Tissue, uno dei più grandi successi del gruppo
 

Articoli Correlati