I migliori OMG! del 2010

di Alice Ziveri
Tempo di tirare le somme: il 2010 sta per terminare.
E possiamo dire che non ci ha fatto mancare argomenti con cui riempire oziosi pomeriggi di pettegolezzi, fra una mano di smalto e un bigodino srotolato.
Quanti Oddio! ci sono scappati, guardando la tv o leggendo una rivista? Quanti OMG! abbiamo scritto, pubblicando su Facebook o Twitter qualche gossip sconvolgente, in senso positivo o negativo?
Cose da far rizzare i capelli, cose da brividi, cose da matti… per non discriminare nessuna sensazione, abbiamo deciso di chiamarle come ha fatto anche il blog di MTV Buzzworthy: i migliori momenti OMG! del 2010.
Ripercorriamoli a ritroso, come su un lunghissimo Red Carpet.

Marco Mengoni Best European Act agli EMAs
L’ OMG più recente è sicuramente accompagnato da un sorriso, più o meno calcato; da folli grida di gioia per i suoi folli -anzi, matti- fan.
Ma bene o male lo conoscono tutti, anche chi non è appassionato di musica o non guarda MTV; e come ci sentiamo tutti grandi tifosi quando vince l’Italia o la Ferrari, chiunque si è sentito un po’ fan quando Marco si è portato a casa questo primo internazionale.

Katy Perry sposa
La ragazza (25 anni) del paese fatto di caramelle e bastoncini di zucchero, quella che si presenta in vestiti assurdi a forma di giostrina, tutù da bambolina o frutti esotici. L’avreste mai pensato? Si è sposata. Con il comico e attore inglese Russell Brand, lo scorso 23 Ottobre, in India. Sembrerebbe una coppia  tutto pepe. Per non smentirsi, Katy ha anche esibito una curiosa nail-art con il volto del suo sposo, ai VMAs.

Taylor Swift risponde a Kanye West
…e chiude il cerchio. Ricordate l’edizione 2009 dei VMAs? Kanye West aveva fatto irruzione sul palco mentre Taylor ritirava il suo premio, borbottando con prepotenza (in dubbio possesso delle sue facoltà mentali) che il premio sarebbe dovuto andare a Beyoncé (che guardava, imbarazzatissima, dalla platea). Taylor non ha mai commentato molto sulla vicenda. Ma il 12 Settembre di quest’anno, ad un anno di distanza, ha risposto con l’eleganza e la sottigliezza che la contraddistinguono: portando sul palco Innocent, ballata delicata in cui, fra le righe, si legge il perdono di Taylor nei confronti di Kanye.

Lady GaGa in carne
Rimaniamo nel contesto dei VMAs. La “meravigliosa” mise di carne di Lady GaGa è già entrata nella storia, per la gioia dei vegetariani.  Lei ha provato anche a dare qualche spiegazione filosofica della trovata (“Se non combattiamo per i nostri diritti, ci ritroveremo ad avere gli stessi diritti della carne attaccata alle nostre ossa“), onestamente un po’ troppo arzigogolata per trasparire dalla bistecche crude.

Reunion Take That
Nel 1995 Robbie Williams lasciava i Take That e la boyband si scioglieva, lasciando dietro di sè milioni di fan disperate, tanto da dovere aprire una linea telefonica di sostegno. Dopo una lunga pausa Gary, Howard, Mark e Jason tornavano sulla scena. Robbie si ricongiunge a loro temporaneamente per registrare il brano Everybody Hurts, volto ad aiutare le vittime di Haiti; in quell’occasione fa delle dichiarazioni che lasciano intuire una possibile reunion, ed è quello che succede. Il 23 Novembre esce Progress, il nuovo album dei Take That al completo. E il tour inglese programmato per l’estate 2011 va interamente sold-out in poche ore. OMG!

Miley Cyrus goes wild
Dov’è finita la ragazzina country tutta sorrisi e canzoni allegrotte? Da quando è uscito il video di Can’t Be Tamed, la diciottenne del Tennessee sembra essere diventata un’altra persona. Abiti cortissimi, tacchi altissimi, body sgambatissimi. Capelli sempre più biondi, video sempre meno innocenti e divismo sempre più accentuato. L’ultima? Si è fatta beccare a fumare spinelli. Benvenuta all’ennesima biondina adolescente che vuole fare la bad girl.

Twilight a Roma
Migliaia di fan hanno dato fondo ai loro risparmi per potere essere presenti a Roma, lo scorso 17 Luglio, per incontrare il cast di Twilight.
Alcuni fortunati hanno potuto assistere alla proiezione, in anteprima, di alcuni minuti di Eclipse e al dibattito che si è tenuto in seguito con Kristen Stewart e Taylor Lautner. Ma anche chi non era munito di biglietto non si è scoraggiato, affluendo da ogni parte d’Italia e posizionandosi alle prime luci dell’alba sul Red Carpet, per potere strappare una foto e un autografo a Bella e Jacob.

Duetto Lady GaGa ed Elton John
L’edizione 2010 dei Grammy Awards ha visto questa collaborazione 100% pop. Ad un doppio pianoforte nero, dalla cui cassa si protendevano braccia incatramate, la più eccentrica popstar degli anni ’80 e la diva più discussa dei nostri giorni si sono esibiti in un medley di Speechless e Your Song. Naturalmente dietro a due paia di occhialoni ricoperti di strass luccicanti. La collaborazione è stata un successo, tanto è vero che i due hanno registrato insieme anche un pezzo per Gnomeo And Juliet, film Disney in uscita il prossimo anno.

Il caso Morgan
Questo è un OMG dal tono meno spensierato. Ma è impossibile non citarlo, dato il gran parlare che se ne è fatto: in seguito ad un’intervista che lo vedeva dichiarare apertamente il suo utilizzo quotidiano di cocaina, Morgan è stato escluso da Sanremo. Da lì polemiche, critiche, chiarimenti, scuse, talk-show, dibattiti e tutto il resto. “Il pirata” ha poi cercato di rettificare quanto era stato scritto, sottolineando che era stato frainteso e che non voleva in alcun modo fare l’apologia della droga. Fatto sta che l’argomento è stato sulla bocca, sugli schermi e sulle pagine di tutti (e in modi non sempre adeguati) a lungo, forse più a lungo del dovuto. Il tutto si è chiuso con un’accorata (ma forse traballante) parentesi aperta da Antonella Clerici sul palco dell’Ariston, a ricordare la vicenda.

Bill Kaulitz sfila per Dsquared2
Torniamo alla serenità.
La Fashion Week milanese fa sempre parlare di sè: lo scorso Gennaio ce n’era un motivo in più. Il frontman dei Tokio Hotel ha fatto il suo debutto in passerella proprio in quel contesto, prendendo parte alla sfilata in stile Rocky Horror Picture Show di Dean e Dan Caten (Dsquared2). Pantaloni di pelle, catene al collo, tacco 10, spalle come ali di piume nere: non è passato inosservato. Anche chi era ignaro di tutto ha dovuto accorgersi della sua presenza, non fosse altro che per le decine e decine di fan che hanno assediato il luogo della sfilata, il flagship store di Dsquared2 e l’aeroporto di Malpensa. Bill si è detto felice dell’esperienza, e apparentemente lui, Tom, Dean e Dan si sono trovati in perfetta intesa gemellare.
La lista potrebbe continuare, ma decidiamo di fermarci a dieci.
E per voi? Cosa vi ha fatto gridare Oddio! ? Cosa vi ha fatto sbiancare i capelli, saltare di gioia, sbarrare gli occhi?
Lasciate il vostro commento!
Immagine: Flickr

Articoli Correlati