HEINEKEN JAMMIN' FESTIVAL: noi c'eravamo!

di admin

Che avventura ragazze! Io e Alice siamo arrivate alla stazione di Mestre alle 11 di venerdì 20 per iniziare il nostro Ginger – report e non siamo più riuscite a fermarci!

I concerti iniziavano verso le 16 ma di certo non ci siamo annoiate. C’erano, infatti, campetti da calcetto, reti da basket, stand, l’area relax, tantissimi posti in cui bere e mangiare e quest’anno anche un telone dove la temperatura era costante a -8°C! Con il caldo che faceva, una vera salvezza.

Venerdì 20 Giugno: ecco la nostra giornata
Il Parco San Giuliano di Mestre, dove da due anni si è trasferito l’Heineken Jammin’ Festival, è piuttosto grande e permette di approfittare di tanti passatempi tra un concerto e l’altro.
Il primo gruppo a suonare è stato il Teatro degli Orrori: mentre li ascoltavamo io e Alice abbiamo esplorato la zona e ci siamo incantate osservando i graffitari che allo stand di Foot Locker coloravano scarpe su misura per festeggiare i 100 anni di Converse!!

Il secondo gruppo sul palco è stato quello degli italianissimi Linea 77, che hanno scaldato l’atmosfera preparando l’ingresso in scena di un’icona del rock, Iggy Pop! Nonostante i suoi sessant’anni era in formissima e si è messo persino a ballare con tre "baldi giovani" presi tra il pubblico.

Verso sera, invece, sono arrivati i Queens of the Stone Age. Eravamo un pò stanche e quindi li abbiamo visti stese sulla collinetta che dava proprio sul palco principale mentre sulla sinistra si vedeva il tramonto che illuminava la laguna di Venezia.

Al calare della notte, ecco i Linkin Park, sicuramente i più attesi considerando i cori che si sono susseguiti durante l’intera giornata e le magliette di moltissimi ragazzi. Qualche anno fa erano il mio gruppo preferito e ascoltarli finalmente dal vivo è stato davvero emozionante e mi ricordavo di quando li mettevo a tutto volume a casa e mia mamma urlava che le avrei fatto venire una crisi di nervi con quella musica.

Il gruppo che, invece, io e Alice attendavamo con ansia erano i Sex Pistols, che si sono esibiti sul secondo palco poco dopo i Linkin Park, e che non suonavano più insieme dal 1979. Il cantante, Johnny Rotten, ha messo nel frattempo un pò di pancetta ma è stato davvero fortissimo, scherzando continuamente con il pubblico e continuando a fare smorfie e mimiche per tutto lo spettacolo.

In questo video abbiamo cercato di farvi sentire un po’ partecipi di quello che abbiamo vissuto e speriamo di incontrarci tutti insieme l’anno prossimo sotto il palco dell’Heineken Jammin’ Festival insieme ad altri grandi nomi del panorama musical internazionale.

GUARDATE IL VIDEO che abbiamo realizzato!
 

Articoli Correlati