Greta Menchi: audio, testo e significato di Fuori di me, il suo primo singolo

di Alberto Muraro
fuori di me

Fuori di me è il titolo del primo singolo da cantante di Greta Menchi, una delle youtube che da sempre su GingerGeneration.it seguiamo con più affetto! Dal 3 maggio, il pezzo di Greta è disponibile in radio e in digitale!

Greta Menchi: "Sono una directioner stressata" - Intervista!

Il significato della canzone

Questo singolo è il manifesto con il quale la “nuova Greta” desidera presentarsi. Fuori di me è un brano vero, sincero, che trasmette in modo diretto quello che io ho provato in passato e quello che provo oggi, il tutto senza rinunciare all’ironia, la chiave con cui da sempre leggo e affronto la vita. Rappresenta per me un’evoluzione di me stessa, dalla Greta che tutti hanno conosciuto a quella che deve ancora raccontarsi: la musica apre per me una fase della vita completamente nuova e mai sperimentata prima, ma non per questo rinuncio alla mia vera essenza.

Fuori di me di Greta Menchi: gli autori

Fuori di me è scritto da Greta Menchi e Federico Secondomé e prodotto da Daniele “Brian” Autore.

Qui sotto trovate audio e testo di Fuori di me di Greta Menchi!

 

Testo

sogno un palazzo e lo voglio per me e poi sorrido in tutte le storie
vivo una vita davvero cliché un po’ da ribelle
ma cerco solo e soltanto l’amore

mi chiamo Greta ho più tette di te

sogno gemelli dormo due ore
pioggia di post si fino alle tre
povera me che poi ci credo che esiste l’amore

non prendo sonno se mi insulti nei direct
le labbra lasciale stare
che se mi incontri per strada c’è il rischio che ti piaccia pure stare qui un po’ con me
e a me stare con te

mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me

sono una gentleman ho in testa le stars
tipo una sfera se mi innamoro
tieniti pure sì la tua metà la tua metà
che c’ho la nausea a girare di nuovo

gingergeneration

se piango chi mi raggiunge
odio le tratte lunghe
amo tutte le cose che somigliano ad un hamburger
l’universo è solo guai
però una foto con me te le fai
no tanto mai
no tanto mai

non prendo sonno se mi insulti nei direct
le labbra lasciale stare
che se mi incontri per strada c’è il rischio che ti piaccia pure stare qui un po’ con me
ami stare con te

mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me

non c’è una destinazione che non fosse morte
se smetti di parlare io mi godo le comete
vorrei potermi esprimere sì come un desiderio
e non ci voglio credere che questo è tutto vero (oh mio dio)

mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me
mamma dai scusa son fuori di me

Che cosa ne pensate di Fuori di me di Greta Menchi?

Articoli Correlati