Giovani designer: i magici quaderni di Celeste Frittata

di admin

Chi di noi non ha mai sognato di andare in una polverosa e buia soffitta e scovare sotto metri di vecchi oggetti un baule misterioso? Ecco, immagina di aprire quel baule. Fai con cautela per evitare di rompere la serratura: oppone resistenza, a causa della ruggine, ma ecco, pian piano il coperchio si alza. Al suo interno scorgi tanti quaderni ingialliti che, ripuliti ben bene, ti accorgi essere firmati da una certa "Celeste Frittata"… sono "quaderni che hanno già una storia anche quando le loro pagine sono ancora tutte bianche".
 
– Prima di tutto, perchè creare proprio "quaderni"? Da dove nasce questa tua particolare passione? Perchè proprio il nome Celestefrittata?
Ho sempre avuto sin da bambina una passione per i fogli di carta, i quaderni e tutte quelle meraviglie che si trovano in cartoleria! All’inizio del 2008 ho iniziato a provare a rilegare qualche quaderno, sperimentando varie tecniche come la rilegatura coptica e quella giapponese. Ho letto molte guide e libri e visto un sacco di video didattici (non avrei mai immaginato quanti video utili si trovano su YouTube!) e in un paio di mesi sono passata alla rilegatura cucita con copertina rigida. Soddisfatta dai risultati ho deciso di provare a vendere qualcosa su internet attraverso il sito americano Etsy, che visitavo già da un pò di tempo. In pochi giorni ho creato il mio negozio, scegliendo come nome Celestefrittata Bottega Online. Ho preso in prestito l’espressione "Celeste Frittata" dal poeta del ‘600 Tommaso Stigliani che in uno dei suoi madrigali usa proprio queste parole per indicare la Luna.
 
– Che materiali utilizzi? Quanto tempo ci vuole per realizzare un quaderno in media?
La carta con cui realizzo le pagine dei miei quaderni è quella per ciclostile che veniva usata qualche decennio fa per la stampa di volantini e fanzine. E’ sottile, giallina ed è perfetta per dare ai miei lavori un tocco vintage e magico! Ho deciso di strappare i fogli a mano anzichè tagliarli e questo prende molto tempo: in media la realizzazione di ogni quaderno richiede quasi un’ora. Per le copertine uso cartone, carta colorata fatta a mano e colla vinilica. Ogni design viene serigrafato in vari colori con una piccola macchina giapponese (Print Gocco).
 
– A cosa ti ispiri per realizzare le copertine?
Grazie alla collaborazione di mia sorella Elena, tutti i miei quaderni hanno design originali ispirati alle varie discipline magiche: chi ama Harry Potter non riuscirà a resistere! La copertina di "Care of Magical Creatures" rappresenta un unicorno, per il quaderno di "History of Magic" abbiamo invece deciso di rappresentare il rogo di una strega, una "mano della gloria" fa da copertina al quaderno di "Defence Against the Dark Arts"…
 
– Del tuo blog, oltre all’artigianalità di ciò che crei, colpiscono due cose: l’utilizzo dell’inglese invece dell’italiano e lo spazio dedicato ad altri designers. Come mai queste scelte?
I miei prodotti sono pensati e realizzati per un pubblico internazionale e proprio per questo la lingua che ho scelto è l’inglese; di conseguenza il mio shop online e il blog che aggiorno sono in lingua inglese. Questo richiede ovviamente qualche sforzo in più, ma amplia enormemente i miei orizzonti! Internet a volte è come una soffitta dove persone e prodotti eccezionali possono rimanere sommersi dalla polvere e dalle cianfrusaglie: penso sia un dovere condividere i tesori una volta che si sono scovati, è per questo che nel mio blog amo recensire e intervistare i designers che apprezzo.
 
– Ci elenchi tutte le tipologie di prodotti acquistabili? Che prezzi hanno?
Nel mio negozio propongo due tipologie principali di prodotti: quaderni e packaging.
I miei quaderni sono ispirati al mondo della magia (dai 4 ai 25 Dollari – tra i 3 e i 18 Euro circa), la mia linea di packaging comprende invece sacchetti e targhette che possono essere personalizzati con il proprio nome o indirizzo internet: un’idea utile per impacchettare piccoli prodotti come i gioielli (i prezzi variano dai 5 ai 20 Dollari – dai 4 ai 16 Euro). Inoltre da qualche settimana propongo dei kit per impacchettare i regali con un tocco magico. Essi comprendono un sacchetto di cotone serigrafato con l’immagine di un gufo e alcuni chiudipacco ($3.5 (3€), $5 (4€), $6.5 (5€) rispettivamente per il kit piccolo, medio, grande).
 
– Come possiamo contattarti e acquistare le tue creazioni?
La mia vetrina principale è http://celestefrittata.etsy.com, dove è possibile fare acquisti in dollari. Inoltre più da un mese ho un piccolo shop su DaWanda http://en.dawanda.com/shop/celestefrittata, dove propongo alcuni dei miei prodotti, acquistabili in Euro.
 
– Perchè una ragazza dovrebbe proprio comprare un quaderno fatto da te?
Questa sì che è una bella domanda… Ognuno dei miei quaderni ha già una storia anche quando le sue pagine sono ancora tutte bianche, è la forza dell’handmade!
 
– Progetti per il futuro?
Chissà… innanzitutto laurearmi (sono all’ultimo anno di Scienze Ambientali Marine), poi vorrei trovare un lavoro e continuare a occuparmi del mio negozio con nuove idee, nuovi designs e nuove tecniche… Quello che ho imparato in questi mesi è che la cosa più importante è amare quello che si fa senza pensare troppo alle vendite, concentrandosi sulla qualità dei propri prodotti e soprattutto divertendosi!
 
Per saperne di più:
 
 
 
 

Articoli Correlati