Giordana Angi: ecco il significato del brano di Ti ho creduto

di Giovanna Codella
giordana-ti ho creduto

Il 19 aprile 2019 è uscito C A S A, l’album della cantante Giordana Angi che contiene il brano Ti ho creduto, Chiedo di non chiedere, Quante volte ad aspettarti, Questa è vita, Ne renonce pas e Formidable. Con Ti ho creduto, la cantante italo-francese ha fatto incetta di apprezzamenti durante la quarta puntata del serale, andata in onda lo scorso 20 aprile.

Giordana, però, non ha potuto godere appieno del riscontro positivo dimostrato, perché è stata emotivamente coinvolta da quanto, in realtà, questo brano rappresenta per lei. Come lei stessa ha dichiarato in puntata, infatti, le è sempre molto difficile cantare Ti ho creduto.

giordana-ti ho creduto

Non sappiamo se si tratta di una storia autobiografica o di semplice ispirazione a un fatto realmente accaduto e che la riguarda solo indirettamente. E non conosciamo, per ora, la vera identità di Sara che è la giovane protagonista della canzone. Ma si tratta certamente di un testo che è arrivato agli ascoltatori in tutta la sua intensità. Dalle parole del brano, in effetti, non è difficile comprendere che la storia parla di abusi sui minori.

Ti ho creduto è dunque la triste storia di Sara che da quel letto non riesce proprio ad alzarsi, sua madre è assente e distaccata e non ha il tempo di abbracciarla e di capirla, a scuola la sua fragilità viene presa di mira dai bulli e all’uscita c’è un uomo che sembra essere suo amico e che sembra voglia ascoltarla. Ma proprio quell’uomo è l’ennesima persona che si approfitta di lei, del suo essere sola e senza difese. Sara ha voglia di compiere 18 anni, con la speranza di diventare una persona più forte, ma poi teme di arrivare a 30 anni con i ricordi sbagliati e senza più la capacità di innamorarsi.

E voi cosa ne pensate dell’inedito Ti ho creduto?

Articoli Correlati