#GetWellSoonJimin: cos’è successo a Jimin dei BTS?

di Alberto Muraro

#GetWellSoonJimin è l’hashtag con il quale la BTS Army ha voluto manifestare la sua vicinanza a Jimin dei BTS, che nelle scorse ore ci ha fatti preoccupare e non poco!

L’artista dei BTS (all’anagrafe Park Ji-min) è infatti stato pizzicato con due grossi cerotti sulle spalle, mandando le fan in ansia. Qui sotto potete recuperare le foto apparse online di cui tanto si sta parlando.

Ecco le foto di Jimin con i cerotti sulla schiena!

 

Come segnalato da molte delle fan su Twitter, in ogni caso, non ha senso andare in paranoia per qualcosa che potrebbe essere molto meno grave del previsto. I cerotti sulla schiena di Jimin piuttosto che essere veri e propri “antidolorifici”, come molti hanno lasciato intendere, potrebbero semplicemente servire all’artista per il rilassamento muscolare. L’applicazione di tali cerotti sarebbe insomma una pratica piuttosto comune fra i ballerini a livello professionale.

Sarete di certo a conoscenza dei ritmi che i BTS devono sostenere. La K-pop boy band è sempre in tour in giro per il mondo con spettacoli che richiedono un grande sforzo fisico. Le coreografie di Jimin (e degli altri membri della band) non sono certo semplici e possono, alla lunga, creare dei problemi al fisico. Ricordiamoci che anche i BTS sono esseri umani!

I nuovi progetti dei BTS: ecco BTS World!

Jimin

Fra un concerto negli stadi e l’altro, Jimin e colleghi hanno reso disponibile online il loro primo videogame per mobile. BTS World, questo il titolo dell’app, è gratuita e vi permette di trasformarvi, seppur in modo virtuale, nei manager dei Bangtan Boys.

Grazie a BTS World avrete la possibilità di “chiacchierare” con i ragazzi e di portarli al successo mondiale, sempre che riusciate a sbloccare i livelli di gioco richiesti!

I BTS in Italia nel 2020?

Almeno per il momento, non sono previste date in Italia per i BTS. Portarli nel nostro paese è infatti molto costoso, come già vi avevamo raccontato qui su GingerGeneration.it, Rudy Zerbi, in ogni caso, ha di recente promesso alla BTS Army che il 2020 potrebbe finalmente l’anno dell’arrivo del gruppo dalle nostre parti!

Che cosa ne pensate a quanto accaduto a Jimin dei BTS?