L’Italia partecipa alla 62esima edizione dell’ Eurovision Song Contest, a rappresentarla l’ultimo vincitore del Festival di Sanremo Francesco Gabbani.

Anche quest’anno, la RAI seguirà tutti gli appuntamenti, dalle semifinali alla proclamazione del vincitore. Ecco  le date da ricordare :
  • su RAI 4 le due semifinali previste per il 9 e l’11 maggio
  • su RAI 1 la finale dell’ Eurovision Song Contest 2017 andrà in onda sabato 13 maggio

Per chiunque volesse partecipare dal vivo, sono già in vendita i biglietti dell’evento musicale più seguito d’Europa. L’organizzazione ha reso disponibile una prima tranche di 70.000 biglietti che consentiranno di accedere all’International Exhibition Centre di Kiev.

I biglietti in vendita si riferiscono ai nove spettacoli previsti, ovvero le sei prove generali, le due semifinali e la finalissima, e i prezzi vanno da un minimo di 8 euro ad un massimo di 500 euro e potranno essere acquistati sul sito Concert.ua.

Un’ombra aleggia sulla 62esima edizione dell’evento, dato che a causa di un  ‘caos’ sorto intorno alla manifestazione dovuto alle dimissioni di 21 membri ‘di punta’ del comitato organizzativo, al momento non si conosce ancora il nome del conduttore ufficiale.

A dirla tutta, però,  non è ancora noto nemmeno nome del presentatore o dei presentatori della serata italiana dedicata alla manifestazione.

L’anno scorso il commento era stato affidato a Flavio Insinna e Federico Russo, che con la loro simpatia conquistarono un’ottima percentuale di share e il gradimento dei telespettatori.

Ironizzando sull’evento ha detto “dovrò ripassare l’inglese” lasciando intendere tra le righe che potrebbe portare all’ Eurovision Song Contest una versione alternativa del testo della canzone, magari con parti in inglese come è stato l’anno scorso per Francesca Michielin con la sua ‘No degree of separation’.

Secondo voi, Francesco Gabbani con Occidentali’s karma riuscirà a conquistare l’ Eurovision Song Contest 2017?