Dieta: ecco gli errori più comuni da evitare

di admin
dieta

L’estate sta arrivando e con lei la prova costume. Hai pensato bene di metterti a dieta ma non riesci a dimagrire come vorresti e, oltre a domandarti il perché, perdi il sorriso e lo sprint per portare avanti il nuovo regime alimentare. Ecco allora che ti scoraggi e addio ai buoni propositi ed al bikini super cool che hai visto nella vetrina di quel negozio in centro. Niente paura! Qui ti elenchiamo tutti gli errori da evitare quando sei a dieta (a proposito, hai dato un’occhiata al piano alimentare dei 22 giorni di Beyoncè?, ndr).

#1. Via i cibi ‘light’

La parola light sembra perfetta per una dieta corretta, vero? Non c’è nulla di più sbagliato. Spesso snack  e bevande light (meglio l’acqua detox allo zenzero: fresca, naturale e brucia grassi, ndr) nascondono molte più insidie dei cibi tradizionali. Perché? Primo perché l’apporto calorico è comunque elevato, secondo perché per rendere questi cibi buoni e mangiabili si compensa con maggiori quantità di zucchero e terzo perché, pensando (erroneamente, ndr) di mangiare qualcosa di leggero, ci si sente autorizzati  ad abbondare con le porzioni. Meglio orientarsi verso cibi tradizionali e molto più naturali.

#2. Non saltare i pasti

È credenza comune che saltare i pasti sia un ottimo modo per dimagrire ma, anche questo, è un grave errore. Il metabolismo, per bruciare calorie, ha bisogno di stare in continuo movimento e quindi è meglio mangiare poco ma spesso. Fai 5 pasti al giorno, leggeri ma costanti, suddivisi nei tre principali che sono colazione, pranzo e cena e due spuntini, uno a metà mattina ed uno a metà pomeriggio. La linea ringrazierà.

#3. Bevi succhi di frutta al posto dello spuntino

Credi che un succo di frutta possa sostituire degnamente uno spuntino a base di frutta fresca? Toppato! Questi preparati non assolvono la funzione energizzante che avrebbero alimenti dotati di zuccheri complessi come un paio di fette biscottate o una barretta ai cereali ma, al contrario, fanno venire più fame del solito. Se proprio non puoi farne a meno non abusarne e, soprattutto, scegli quelli 100% succo senza zuccheri aggiunti e conservanti. Ricorda che abusare di un alimento, per quanto credi possa far bene, non è mai salutare quindi via gli eccessi (proprio come ha fatto Adele per perdere 30 kg, ndr).

#4. Basta sostituire un pasto completo con la frutta

La frutta può essere fresca e buona soprattutto d’estate, il problema è che non va mangiata da sola nei pasti principali: questa è piena di zuccheri che di certo non giovano alla linea ed  in più non ti sazierà mai. Perché? Almeno pranzo e cena devono essere completi di tutti i nutrienti, compresi carboidrati e proteine, che la frutta da sola non può dare…ed ecco che dopo poco tempo ti ritrovi a sgranocchiare snack dannosi per la linea a destra e a manca. Argh!

#5. La dieta da sola non basta

Inutile girarci intorno: sappiamo bene che l’alimentazione da sola non basta ma bisogna avere cura del proprio corpo anche tramite sport e cure estetiche. Detto questo, indossa le scarpe da corsa e ipod alla mano: si va a correre. Dimagrire con la corsa è possibile: bastano anche 20 minuti al giorno ed i risultati non si faranno attendere. Hai bisogno di ulteriore aiuto? Prova i Fiori di Bach: risultato garantito!

Anche voi commettete questi piccoli errori quando siete a dieta?