I Blink 182 cancellano il tour con i Linkin Park: “Siamo devastati”

di Roberta Marciano
linkin park

Dopo la morte di Chester Bennington, i Linkin Park hanno cancellato le restanti date del loro tour, previsto a partire dal 27 luglio in tutta America. I LP erano attesi sul palco anche insieme ai Blink 182 con il quale si era legato un grande legame.

Le due band si erano anche esibite sul palco degli iDays Festival 2017, lo scorso 17 giugno, infiammando l’Autodromo di Monza. Adesso i Blink hanno annunciato la cancellazione del tour mandando un messaggio ai fan di Chester e non solo.

Ecco quanto si legge nel loro statement: “I Blink 182 sono devastati dalla scomparsa dell’amico e grande musicista Chester Bennington. Non potremo mai immaginare di suonare blinkin park (il nome dato al tour ndr) senza la sua incredibile voce e talento. Semplicemente non sarebbe possibile. Mandiamo il nostro affetto alla sua famiglia, ai compagni della band, amici e ai fan. 

 


La scelta ci sembra più che consona, anche perché Mike Shinoda e gli altri membri della band non hanno ancora rilasciato alcuno statement e tanto meno parlato del loro futuro. Pur non essendo una priorità al momento, i Soldiers stanno pensando a quale potrà essere il futuro della band senza il suo carismatico frontman.

La sua scomparsa ha colpito molto i suoi fan e l’intero mondo della musica, che lo sta ricordando, in questi giorni, con grande affetto.

 

Ecco il ricordo di Travis Barker alla scomparsa di Chester dei Linkin Park

Articoli Correlati