Black Mirror 5: la recensione dell’episodio con Miley Cyrus

di Roberta Marciano
black mirror miley cyrus

Black Mirror è tornato con una nuova attesissima stagione, stavolta composta da soli tre episodi da oltre un’ora. Tra i più attesi, quello con protagonista Miley Cyrus dal titolo Rachel, Jack & Ashley Too non poteva che avere anche il nostro interesse.

La trama

Nell’episodio Netflix dal titolo Rachel, Jack & Ashley Too, si narra di una teenager e come tale vive tutti i turbamenti di quell’età. Si sente sola e come desiderio ha quello di conoscere la sua pop star preferita. La vita di Ashley non è però così sfavillante come appare agli occhi esterni…

La recensione (attenzione agli spoiler!)

Nonostante la presenza di Miley ci piaccia e pure tanto, l’episodio sembra più una critica nei confronti di Disney Channel che un episodio di Black Mirror. Proprio come da trama qui sopra, la giovane Ashley sin da bambina si destreggia tra la vita normale e quella di pop star con tanto di parrucca (Hannah Montana avete presente?).

Ashley viene controllata dalla zia che è anche sua manager e non ha per nulla potere né della sua vita né di quello che vuole fare artisticamente. L’episodio sembra quindi una critica neanche troppo velata al suo passato da Hannah Montana. Miley stessa ha più volte dichiarato di non aver apprezzato troppo le imposizioni della Disney, che per anni diceva a lei e ai suoi colleghi, cosa dire, come farlo e come comportarsi…proprio come succede nell’episodio di Black Mirror.

Nel complesso è una puntata piacevole da guardare che analizza, seppur in modo meno catastrofico del solito, il potere della tecnologia e come questa possa essere a volte un pericolo. L”episodio evidenzia bene quello che è il mondo dello showbusiness, di quanto le cose spesso sono portate allo stremo per vendere musica, fare soldi a discapito della personalità e del vero essere dell’artista. Sicuramente temi attuali ma poco innovativi mentre dalla serie Netflix ci saremo aspettati qualcosa di veramente fuori dal comune.

Miley Cyrus e Ashley O

In un certo senso Miley e Ashley sembrano la stessa persona. La protagonista di Black Mirror vive a Malibu (proprio come Miley) e all’inizio della sua storia dichiara che l’ispirazione per le sue canzoni le arrivano mentre dorme, quando sogna. La stessa cantante di Mother’s Daughter aveva dichiarato, qualche anno fa, di aver scritto i brani del suo album Younger Now proprio perché aveva sognato una melodia, per poi mettersi all’opera e incidere i suoi pezzi.

Quando la realtà supera la fantasia…

View this post on Instagram

Black Mirror 6/5 #AshleyToo 💜

A post shared by Ashley O (@mileycyrus) on

 

 

Cosa ne pensate dell’episodio di Black Mirror con protagonista Miley Cyrus?

Articoli Correlati