Benji e Fede – Quando si rimane da soli: Audio e Testo

di Laura Boni

Il brano con il testo più maturo di 0+ di Benji e Fede è sicuramente Quando si rimane da soli. E’ anche uno dei pezzi dove Fede si è messo alla prova dal punto di vista vocale. Ha cantato con un registro piu’ basso, cercando di dare anche qui sfumature nuove, diverse alla sua voce. Uno dei pezzi nei quali ha fatto più fatica a trovare la chiave dell’interpretazione, proprio perché voleva dare una intenzione più adulta, intensa al suo modo di cantare.

Ascolta Quando di rimane soli:

Testo di Quando si rimane soli di Benji e Fede:

Quando si rimane da soli
Si sentono rumori lontani
Vibrano la mente e la pelle
Ti accompagneranno per sempre
Io non ho bisogno di niente
E non ho bisogno di te

Se ti scrivo ancora è solo per parlarti di me
Della neve che c’è fuori e che
Non ho paura
Se ti scrivo ancora, è solo per sapere se c’è
Qualcos’altro di me che non sai
Che non hai apprezzato mai
Che non hai apprezzato

Quello che ci coglie indifesi
Spesso poi ci rende migliori
Vago tra il mio cuore e le stelle
Io ti porto dentro da sempre
Ma non ho bisogno di te

Se ti scrivo ancora è solo per parlarti di me
Della neve che c’è fuori e che
Non ho più paura
Se ti scrivo ancora è solo per sapere se c’è
Qualcos’altro di me che non sai
Che non hai apprezzato mai
Mai

Se ti cerco ancora è per liberarmi di te
Dell’amore che c’è dentro me
E che non so spiegare
Che non so spiegare

Articoli Correlati