Avril Lavigne e i suoi ballerini

di admin

Dopo la fissa di Gwen Stefani per le Harajuku girl, le ragazze vestite in stile manga che quasi sempre popolano i suoi spettacoli live o compaiono nei suoi video, ecco la nuova stramberia di un’altra star, Avril Lavigne.
La cantante canadese, infatti, ha posto due regole ferree per i ballerini che animano i suoi concerti: devono essere rigorosamente bassi e dotati di capelli scuri, sia i maschi sia le femmine.

Il motivo è facile da comprendere: Avril deve essere subito identificata dal pubblico come la regina del palco: Avril è bionda e non proprio alta, con il suo metro e 58. A quanto pare la regola dei capelli scuri per il corpo di ballo è adottata anche da Madonna e Mariah Carey.

Ad aiutare il tutto Avril ha allungato i suoi capelli con le extensions e si è tinta di una tonalità più chiara di quella originale, con qualche ciocca di capelli di colore fuxia.. impossibile non notarla!
E se qualche ballerina non fosse abbastanza scura di capelli? Nessun problema, basta una tinta e voilà: niente più distrazioni per il pubblico.

Avril spiega la sua "fissazione"
Secondo Avril il motivo principale della decisione consiste nella necessità di dare un look molto punk rock al suo corpo di ballo, che sarebbe agevolato dai capelli di colore scuro. Ecco le sue parole:
 "Everyone was brown, except one of my favourite girls was blonde so we were like, ‘You have to have brown hair.’ It wouldn’t look right. "I wanted my girls to look really punk rock with like black hair and that’s pretty standard for everyone, like Madonna and Mariah Carey. If they’re blonde you’re not going to see another blonde on stage."

Articoli Correlati