Abiti per cerimonia!

di admin

Prima cosa da fare: selezionare il dress code! Dicesi dress code quella regola che un tempo guidava le signore a vestirsi in un certo modo, ad un determinato orario e per una specifica occasione. Ora però, tutto è cambiato e ci ritroviamo ( e ci crediamo se lo dice una Bibbia come Vanity Fair) vestiti in jeans per andare a teatro, con indosso degli shorts per andare ai matrimoni (ebbene sì, lo ha fatto anche Kate Moss) e con gli anfibi ai party. Orrore! Va bene la libertà, lo stile casual e le sviste di stile più o meno giustificate dipendenti dall’età ma, come diceva Simonetta Colonna di Cesarò (nobildonna e creatrice di alta moda n.d.r.), «una cosa è vestirsi per un’occasione, un’altra è essere vestiti per tutte le occasioni». Parole sante!

Consigli e suggerimenti:

  • Anche se siamo giovanissime e, quindi, esonerate dal seguire regole troppo severe, ad unmatrimonio, cercate di evitare il bianco (colore riservato alle spose) e il nero (anche se le nozze si svolgono di sera).
  • Se siete più seriose e tendenti al classico, potete optare benissimo per un tailleur carino (gonna appena sopra il ginocchio o pantalone) accompagnato magari da una maglietta carina o da un top brillantinato e un po’ glitter (se la cerimonia è di sera). Altrimenti, nel caso che l’avvenimento si svolgesse all’ora del cocktail, potete tranquillamente sbizzarrirvi indossando degli abitini leggeri, che siano corti sì ma, ovviamente eleganti (da mettere al bando eccessivi ricami, scollature o paillettes, s”il vous plait)!
  • D’estate, potete salvarvi dalle calze (la gamba nuda è molto di tendenza) ma d’inverno, cercate di indossare delle calze velatissime e non coprenti.
  • Infine, a meno che non foste invitate ad una festa danzante (trovereste, in questo caso, l’indicazione di “white tie”) non indossate un vestito lungo fino ai piedi: sareste, infatti, fuori tema!


Idee:
Per un matrimonio o per il battesimo/comunione/cresima dei più piccoli di casa si necessita di qualcosa di divertente, elegante e colorato allo stesso tempo. Queste sono occasioni piene di gioia e celebrarle con dei colori è un dovere! Provate, quindi, degli abitini svolazzanti, a balze, ornati con qualche fiocchetto, magari un po’ frou frou e che siano, quindi, protagonisti quasi più di voi! Quest’anno ce ne sono di carinissimi in giro con dei colori talmente belli e decisi da far pensare ad un frullato vitaminico.

Azzardate inoltre anche con un bel sandalo a tacco alto o, se foste un po’ indecise, abbassatevi a terra con una rassicurante ballerina: darete comunque un’immagine di voi fresca, carina e simpatica. Per i capelli? Io consiglio sciolti al naturale, senza acconciature o treccine che vi provocherebbero inutili dolori alla testa e che sono magari più adatte ad una vacanza al mare. Meglio, allora, raccogliere i capelli in un elegante chignon; alto o basso sulla nuca sarete sempre chic ed elegantissime.

Proposte dalle passerelle:
Una buona idea è quella di guardare alle proposte degli stilisti, per trovare qualche spunto che sarà poi adattato alle proprie esigenze: dalle passerelle, ecco quattro tendenze per la prossima Primavera-Estate, ottimo punto di partenza per creare un look studiato per la cerimonia. Scegliete i colori accesissimi proposti da Lanvin (verde smeraldo), Gucci (rosa shoking), Oscar de la Renta (rosso fuoco), Dior (glicine), tutte bellissime e supereleganti, meglio però buttare un occhio anche al low cost con le proposte trovate sul web di Alice & Olivia (che propongono un graziosissimo abito da yellowmania sfumato nelle nuances più calde e solari), di H&M e, per concludere, di Urban Outfitters. Trovate tutto nella galleria immagini qui sotto!

Articoli Correlati