10 cose che non sai su… Audrey Hepburn!

di Federica Marcucci

È passata alla storia del cinema per le sue sofisticate interpretazioni ed è ancora oggi considerata come una delle attrici più belle che abbiano mai popolato il grande schermo, stiamo parlando ovviamente di Audrey Hepburn, la diva con gli occhioni da cerbiatta. Tutt’ora sinonimo di stile, Audrey deve la sua fama ad un’immagine sobria ed elegante, assolutamente evergreen, che si è imposta negli anni negli anni al pari di quella di altre dive anche diversissime da lei (prima fra tutte Marilyn Monroe) innalzandola come una delle icone femminili più amate di sempre.

Abbiamo imparato un po’ a conoscere Audrey riproponendo i suoi classici come Sabrina, Vacanze Romane e Colazione da Tiffany, ma siete proprio sicuri di conoscere tutto al riguardo di questa meravigliosa attrice e donna straordinaria? Ecco dieci aneddoti che vi lasceranno sorpresi e che vi faranno amare di più la dolce Audrey Hepburn:

  • Audrey, nata a Bruxelles il 4 maggio 1929, aveva origini aristocratiche. Tra i suoi avi si annoverano anche Edoardo III d’Inghilterra e James Hepburn V, conte di Bothwell.
  • Durante gli anni della giovinezza visse un periodo difficile: il padre, simpatizzante dei nazisti, abbandonò la famiglia che, durante la guerra, fu costretta a nascondersi e a patire la fame. Ciò condizionerà moltissimo il modo di pensare della Hepburn e sarà, purtroppo causa, di problemi legati all’anoressia.
  • Ballerina sin dagli anni ’40, con la sua interpretazione in Cenerentola a Parigi coronò il suo sogno di ballare con Fred Astaire, il ballerino più famoso della Hollywood classica.
  • Audrey portava il 39 di scarpe per due piedi che lei considerava enormi. Lei era alta 170cm… la cosa fa sorridere perché oggi è abbastanza comune! Il suo stilista di scarpe era l’italiano Ferragamo.
  • Audrey parlava fluentemente ben sette lingue: inglese, spagnolo, francese, olandese, italiano, tedesco, fiammingo.
  • Lo stilista di fiducia della Hepburn fu il francese Givenchy, grande amico anche nella vita, che disegnò per lei vestiti per i suoi ruoli cinematografici, ma anche per la vita quotidiana. L’abito più famoso resta senza dubbio il tubino nero che Audrey indossa in Colazione da Tiffany.
  • Grande amante degli animali, Audrey possedeva un cagnolino chiamato Mr. Famous e un cerbiatto di nome Heep.
  • Grazie al suo impegno umanitario a favore dei bambini, attività a cui si dedicò nella seconda parte della sua vita, lasciando quindi da parte il lavoro di attrice, nel 1988 fu nominata ambasciatrice dell’UNICEF.
  • Non poteva rinunciare alle sigarette e al cioccolato fondente svizzero, suoi unici vizi.
  • Audrey Hepburn è al terzo posto nella classifica delle più grandi star del cinema statunitense redatta dall’American Film Institute.

 

Che cosa ne pensate delle curiosità su Audrey Hepburn?

Articoli Correlati