X Factor 13: Sfera Ebbasta si commuove parlando del padre, morto quando aveva 13 anni

di Alberto Muraro

Lo scorso 19 settembre abbiamo assistito, nel corso della seconda puntata di X Factor 13 in onda su Sky Uno, ad un momento molto commovente. Sfera Ebbasta, uno dei giudici di questa edizione, ha infatti parlato per la prima volta in tv del padre. Quando aveva solo 13 anni, infatti, Sfera ha perso il suo papà, e si è dovuto rimboccare le maniche.

Ecco le immagini di Sfera Ebbasta commosso per il padre!

Sfera Ebbasta si è molto emozionato proprio per la vicinanza, personale, al concorrente Daniele Azzena. Anche quest’ultimo, infatti, si è ritrovato suo malgrado a vivere una situazione così tragica in famiglia.

sfera ebbasta

Daniele Azzena ha messo tutta la sua storia e dolore personel in una rivisitazione di “Your Song, celeberrimo pezzo di Elton John, da pelle d’oca. Il pezzo, molto emozionante, è stato interpretato soltanto con l’accompagnamento del pianoforte. Il ragazzo ha proprio da poco perso il padre e ha dunque deciso di portare in scena la sua rabbia.

 

La musica, per Daniele, è stata dunque l’unica ancora di salvezza, e l’unico appiglio per andare avanti.

Nonostante la commozione generale, i giudici sono però restati obiettivi (Sfera Ebbasta incluso) e hanno giudicato la sua vocalità non ancora pronta per un palco come quello di X Factor 2019.

Sfera Ebbasta, fra l’altro, del padre aveva già parlato in un estratto del brano Ricchi X Sempre.

Ecco un estratto della canzone dove l’artista fa riferimento al genitore:

Quando i soldi non bastavano per la spesa
Quando poi è morto pà ho detto: “Sono un uomo”
Anche se non mi son riuscito a tenere un lavoro
E me ne andrò su un jet, lontano da casa
Ma almeno sono riuscito a far ridere mamma

Nel brano, come potete vedere, Sfera racconta dunque di essersi rimboccato le maniche, nel momento di difficoltà, e di essersi così rimesso in gioco.

Articoli Correlati