Urban Strangers presentano Detachment: “Dopo X Factor siamo cresciuti”. VIDEO!

di Laura Boni

Sono passati 8 mesi da quando gli Urban Strangers hanno conquistato il secondo posto ad X Factor 9Gennaro Raia e Alessio Iodice si sono presi i loro tempi creativi ed il 14 Ottobre è uscito Detachment, il loro primo vero e proprio disco. Nelle 12 canzoni gli Urban Strangers raccontano il distacco in tutte le sue forme, a partire quello che hanno preso dal mondo quando si sono chiusi in studio per creare il disco.

“Il tema fondamentale dell’album è appunto il ‘distacco’, un distacco fisico e psicologico, sensazione costante in quest’ultimo anno.  La paura di non sapere veramente chi si è, la difficoltà ad accettare la realtà, il non riuscire a creare veri e propri legami perché costretti puntualmente ad allontanarsi obbligandosi poi a stare soli” hanno raccontato.

Guarda la video intervista esclusiva agli Urban Strangers di GingerGeneration.it:

Urban Strangers presentano Detachment: "Siamo cresciuti"

Detachment è un album raffinato, ricercato, dalle sonorità elettroniche mai scontate, ma al contempo suonato a tutto tondo da chitarre, batteria, organo, archi e fiati che lo rendono un album difficilmente catalogabile, inaspettato e imprevedibile. L’album è dedicato al distacco, ma in realtà ha il potere di fare riconnettere l’ascoltatore a se stesso con melodie intense e coinvolgenti. Con questo lavoro, Gli Urban Strangers confermano il loro talento cantautorale, avendo firmato tutti e dodici i brani.

Tracklist:

  1. No electric
  2. Stronger
  3. Bones
  4. My Fault
  5. 5
  6. Warrior
  7. Leaf
  8. Bare Black Tree
  9. So
  10. Rising
  11. Medical
  12. Intro

Gli Urban Strangers sono partiti per un lunghissimo InTour che li porterà in giro per l’Italia per incontrare i loro fan.

Cosa ne pensate del primo disco degli Urban Strangers?

Articoli Correlati