Troian Bellisario commenta il finale di PLL e la sua possibile partecipazione a The Perfectionist

di Alberto Muraro
troian bellisario addio al nubilato

Troian Bellisario, una delle attrici protagoniste dell’indimenticabile Pretty Little Liars, ha avuto di recente la possibilità di commentare il tanto chiacchierato series finale della serie. PLL, come ricorderete, si è concluso nel 2017 con un plot twist che non ha convinto tutti i fan dello show.

Attenzione spoiler! Come ricorderete se ci avete seguito su Ginger, nella 7×020 di Pretty Little Liars si scopre infatti l’identità di A.D., Alex Drake, la gemella cattiva di Spencer (interpretata appunto da Troian Bellisario)!

Le dichiarazioni di Troian Bellisario sul finale di Pretty Little Liars

troian bellisario

Dal canto suo, Troian Bellisario è ben consapevole che ciò che è accaduto possa avere deluso molti fan della serie.

è divertente, perché sapevo con molti anni di anticipo quello che sarebbe successo. Eppure comprendo che molti dei fan possano essere rimasti sconvolti. Mi sarebbe piaciuto che avessimo approfondito meglio la cosa. Ma non volevamo nessuno spoiler, e soprattutto non volevamo che le persone se lo potessero immaginare. Mi sarebbe comunque piaciuto se avessimo preparato meglio il terreno per questo finale.

Nella stessa intervista, concessa in occasione della premiere del film Where’d You Go, Bernadette l’attrice ha anche commentato i sentimenti che si possono provare quando la propria serie preferita finisce:

quando sei davvero legato ad un personaggio, in realtà vorresti che la serie non finisse proprio. In effetti, non c’era nessun finale di Pretty Little Liars che avrebbe potuto soddisfare i fan. Sarebbe stato un po’ come il terzo capitolo de Il Signore degli Anelli. Quindi, una volta che capisci che non puoi dare a tutti quello che vogliono il tuo approccio è del tipo “Così è, prendere o lasciare. Mi dispiace!”.

Sulla sua possibile partecipazione allo spinoff di PLL, The Perfectionist, Troian Bellisario non ha voluto sbilanciarsi molto, lasciando però uno spiraglio di speranza:

non so se avrebbe senso, quell’universo è così diverso. Ma non si sa mai! Janel e Sasha sono delle attrici così brave che sarebbe difficile reggere il confronto con loro. Sarebbe troppo bello e divertente. Ma non saprei, non so se Spencer possa essere adatta a quel mondo, è un po’ un personaggio a sé.

Troian avrebbe anche dovuto dirigere uno degli episodi di The Perfectionist. Purtroppo (o per fortuna) quando le riprese della prima stagione sono cominciate è diventata madre e la nascita di una bambina le ha rivoluzionato i piani! Chi sa che non possa per davvero tornare, anche soltanto con un cameo, in The Perfectionist!

 

Articoli Correlati