In una recente intervista concessa al Time, The Weeknd ha parlato per la prima volta a cuore aperto della fine della sua relazione con Selena Gomez.

L’artista canadese ha infatti raccontato di essersi di recente messo al lavoro su un disco fresco e allegro, cestinato dopo il breakup con Selena. I suoi piani, insomma, sono cambiati all’improvviso e Abel Tesfaye (questo il suo vero nome) si è sentito in dovere di cambiare direzione artistica.

 

TIME 📸 : @micaiahcarter

A post shared by The Weeknd (@theweeknd) on

Ecco le dichiarazioni di The Weeknd:

prima di My Dear Melancholy, avevo scritto e completato un intero album. Il disco non era per nulla malinconico perchè l’ho scritto in un periodo completamente diverso della mia vita. Era un album positivo, bellissimo. Ma adesso non voglio interpretare qualcosa che non sento. Questo disco, mi spiace, non lo ascolterete mai.

Riguardo alla relazione con Selena Gomez (e più in generale, alla figura femminile che ha ispirato l’album) The Weeknd ha commentato: “non voglio aprire questo vado di Pandora, parlando delle mie relazioni”. Nella stessa intervista, contrariamente agli ultimi gossip che lo vorrebbero insieme all’ex Bella Hadid, The Weeknd ha specificato di essere assolutamente e totalmente single.

My Dear Melancholy, come vi avevamo raccontato qui, contiene al suo interno un singolo in particolare, Call out my name, che contiene al suo intero molti presunti riferimenti a Selena Gomez. Nella stessa intervista concesa al Times, Tesfaye ha rivelato che la scrittura del suo secondo EP l’ha aiutato molto dopo la fine della storia ed è stato, in un certo senso, “terapeutico”:

Che cosa ne pensate di questa intervista a The Weeknd?