Taylor Swift a sorpresa canta Shake it off allo Stonewall di New York (VIDEO)

di Alberto Muraro

Sorpresa! Pochissime ore fa, Taylor Swift si è esibita per un gruppo di fortunati avventori del locale Stonewall Inn, uno dei più celebri bar LGBT di New York. E non solo.

Lo Stonewall è infatti noto per essere stato il locale dove nel 1969 un gruppo di transessuali si ribellò contro i soprusi della polizia, dando così ufficialmente vita al movimento LGBT e spianando la strada al Gay Pride.

Ecco il video dell’esibizione di Taylor Swift allo Stonewall!

Taylor Swift Gives A Surprise Performance at LGBTQ Landmark Stonewall Inn
Taylor Swift e il Pride Month

L’esibizione a sorpresa di Taylor a New York non è stata proprio del tutto casuale, anzi. L’artista statunitense ha infatti scelto giugno, il mese del Pride, per lanciare l’ennesimo messaggio di supporto alla comunità LGBT. Da sempre, l’artista si batte per l’uguaglianza e per i diritti delle persone omosessuali, bi e trans, che fra l’altro rappresentano uno dei suoi pubblici più affezionati.

Ma non è certo finita qui. Giusto pochissime ore fa, l’artista ha reso disponibile online il brano You need to calm down, una canzone dal profondo significato politico. Nel pezzo, Tay Tay si confronta con un uomo carico di pregiudizi e stereotipi (ve ne abbiamo parlato qui). Il video ufficiale della canzone, vi ricordiamo, verrà caricato online lunedì pomeriggio.

taylor swift

Taylor Swift: tutte le info su Lover, il suo settimo album

Taylor Swify, vi ricordiamo, ha appena annunciato l’arrivo del suo settimo disco Lover, in uscita il prossimo 23 agosto. All’interno dell’album, oltre a You need to calm down, troveremo anche la hit ME! con Brendon Urie, per un totale di 18 pezzi.

All’interno del disco, vi ricordiamo, troveremo anche una collaborazione con Stella McCartney e con un artista misterioso di cui per il momento Taylor Swift non ha voluto svelare l’identità.

 

Che ne pensate di questa esibizione a sorpresa di Taylor Swift allo Stonewall di New York?

Articoli Correlati