Taylor Swift parla della ritrovata amicizia con Katy Perry

di Roberta Marciano
taylor swift katy perry

Come ormai saprete, Taylor Swift e Katy Perry hanno ritrovato la loro serenità, mettendo fine a una faida che durava da anni e tornando ad essere amiche.

La stessa Tay Tay ha spiegato i motivi di questa riappacificazione, in una recente intervista dove ha dichiarato: “A un certo punto è stato chiaro per entrambe che ormai eravamo cresciute e che eravamo andate oltre anche il nostro essere una contro l’altra. E per noi è stato chiaro ricorcare che avevamo veramente ma veramente tantissime cose in comune”.

Pace fatta dunque, tanto che la cantante di You Need To Calm Down ha invitato Katy Perry a far parte del video. La riappacificazione però era iniziata proprio dalla pop star di Never Really Over che, lo scorso anno, aveva donato un ramoscello di ulivo con tanto di lettera scritta a mano a TayTay, poco prima dell’inizio del reputation tour. Da lì è iniziato il loro riavvicinamento.

Cosa era successo tra Katy Perry e Taylor Swift

Come sicuramente ricorderete, la faida era iniziata quando pare che Katy avesse soffiato alcuni ballerini a Tay per il suo tour. La cantante di ME! aveva raccontato cosa era successo in alcune interviste scatenando l’ira di Katy che aveva subito usato twitter per lanciare la prima frecciatina: “Non fidarti di Regina George in abiti da pecora”, citando il celebre film Mean Girl.

La situazione è degenerata quando l’ex di Taylor, Calvin Harris, si è aggiunto alla faida. Tay ha scritto Bad Blood, palesemente dedicata a Katy e Katy ha risposto con Swish Swish il cui gioco di parole è evidente. Solo un anno fa le due hanno deciso di deporre l’ascia di guerra, dopo che la stessa cantante di Fireworks aveva dichiarato di volerle bene e di essere pronta a risolvere i loro problemi. Tutto è bene quel che finisce bene.

 

Cosa ne pensate delle parole di Taylor Swift e del rapporto con Katy Perry?

Articoli Correlati