Tale e Quale show 2018: Massimo di Cataldo imita Franco Califano (video e testo)

di Laura Valli

Anche questa sera, venerdì 21 settembre, in prima serata su Rai uno sono tornati musica e divertimento, grazie alla seconda puntata di “Tale e quale show 2018”.

Il varietà, come nelle sette edizioni precedenti, vede sfidarsi 12 vip a suon di imitazioni, realizzando performance davvero sorprendenti.

È il caso di Massimo di Cataldo che nella seconda puntata ha dovuto imitare Franco Califano, uno dei più famosi ed amati esponenti della musica italiana.


Di seguito trovate il video e il testo dell’esibizione di Franco Califano. Cosa ne pensate?

Tale e quale show – Franco Califano “La mia libertà” – 21/09/2018 – video – RaiPlay

esegue, imitando Franco Califano, “La mia libertà”. La giuria formata da Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme, con verve, simpatia e grande professionalità, valuta la performance del talento in gara.

La mia libertà – Franco Califano / massimo di cataldo

Ho una chitarra per amica e con voce malandata
canto e suono la mia libertà.
Se sono triste canto piano, se sono in forma suono forte,
così affronto la mia sorte.
Se non amo grido abbasso anche se non mi è concesso
dico sempre quello che mi va.
Se voglio un corpo e un po’ d’affetto,
faccio un giro cerco un letto e una donna che ci sta.
Chi mi vuole prigioniero non lo sa che non c’è muro
che mi stacchi dalla libertà.
Libertà che ho nelle vene, libertà che mi appartiene,
libertà che è libertà.

Vivo la vita così alla giornata con quello che da’
sono un’ artista e allora mi basta la mia libertà.
Da una finestra si affaccia una donna che un sorriso mi fa.
E’ una di quelle, ma è bella e stasera mi va.
Passo un’ora in sua compagnia e poi vado via.

Non mi fido di nessuno sono rose e crisantemo
suono e canto la mia libertà.
Se sono triste suono piano, se sono in forma canto forte
così affronto la mia sorte.
Una donna innamorata anche quella più pulita
prima o poi le corna te le fa.
Tanto vale andare avanti e trattare con i guanti
solo questa libertà.

Vivo la vita così alla giornata con quello che da’
sono un’ artista e allora mi basta la mia libertà
da una finestra si affaccia una donna che un sorriso mi fa.
E’ una di quelle, ma è bella e stasera mi va.
Passo un’ora in sua compagnia e poi vado via

Articoli Correlati